In DOLCI IN FESTA/ TORTE

NAKED CAKE AL COCCO

Buon compleanno Ginevra, 2 anni che porti il sole in ogni mio giorno!

Per la sua festa naked cake al cocco, la stessa che ho preparato l’anno scorso ma con un look totalmente diverso, quest’anno più romantica ed elegante con palloncini e bandierine. Una torta golosa dal gusto delicato che non stanca perfetta per festeggiare le ricorrenze più importanti.

Da una ricetta di Valentina di La ricetta che Vale, con qualche piccola modifica.

Di seguito troverete anche le indicazioni per preparare una crema bounty con il Bimby spettacolare!

  • DifficoltàDifficile
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le basi

4 uova
260 g zucchero semolato
170 ml latte intero
150 g burro fuso
30 g farina di mandorle
un cucchiaino di estratto di vaniglia
una fialetta di aroma di mandorle
una bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale

Per la crema al mascarpone e panna

750 ml panna liquida per dolci
375 g mascarpone
125 g zucchero a velo
un cucchiaino essenza di vaniglia

Per il ripieno

100 g cioccolato al cocco (tipo Ritter o Raffaello)

Per la crema bounty

150 g cioccolato bianco
50 g zucchero semolato
150 g latte di cocco
120 ml panna liquida per dolci
60 g cocco rapè
50 g burro

Preparare la crema Bounty (con Bimby)

Mettere nel boccale il cioccolato: 10 sec. vel. 8.

Aggiungere il latte, la panna, lo zucchero, il cocco e il burro a tocchetti: 5 min. 50° vel. 3.

Raccogliere sul fondo: 3 min. 50° vel. 3.

Poi: 30 sec. vel. 10.

Versare la crema in un contenitore ermetico, lasciare raffreddare completamente e conservare in frigorifero.

Preparare la crema Bounty (senza Bimby)

Tritare il cioccolato.

In un pentolino scaldare a fuoco basso quasi fino a bollore la panna, il latte di cocco e lo zucchero. Aggiungere mescolando con una frusta il cioccolato tritato, il cocco rapè ed infine il burro. Una volta ottenuto un composto omogeneo lasciare raffreddare completamente e conservare in frigorifero fino al momento dell’utilizzo. Preparare le basi.

Montare le uova con lo zucchero, la vaniglia, l’aroma di mandorla ed il sale fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Setacciare la farina ed il lievito ed aggiungerle sempre continuando a mescolare al composto alternando con il latte ed il burro fuso.

Dividere in parti uguali in tre stampi da 20cm imburrati ed infarinati.

Cuocere per 25 minuti a 180° in forno statico preriscaldato.

Sfornare e far raffreddare completamente.

Preparare la crema mascarpone e panna.

Montare tutti gli ingredienti insieme fino ad ottenere una crema densa e corposa.

Composizione del dolce.

Trasferire la prima base su un alzatina girevole ed iniziare a farcire.

Farcite la torta partendo dal centro verso l’esterno e alternare la crema mascarpone e panna alla crema al cocco. Aggiungere, per ogni strato farcito, il cioccolato a pezzetti.

Stuccare la torta con la crema al mascarpone rimanente, aiutandosi con una spatola.

Io l’ho decorata con un cake topper a bandierina (acquistato su Etsy) e delle palline per cake design (acquistate su Amazon) ma potete sbizzarrirvi, naturale con del semplice cocco rapè, copn fiori, meringhe, biscotti… insomma via libera alla fantasia!

Lasciar riposare in frigo almeno 2 ore prima di servire.