In DOLCI IN FESTA/ TORTE

CHARLOTTE FRAGOLE E LIME

Eccolo qui il dolce che ho preparato per la mia seconda festa della mamma.

Un dessert raffinato e di grande effetto perfetto per la giornata di domenica scorsa.

E’ lo stesso dell’anno passato ma con qualche differenza.

Non ho preparato la bavarese ma una veloce crema diplomatica, ho aggiunto il lime alla crema chantilly per dare un tocco di freschezza e questa volta Ginevra ha reclamato l’assaggio a suon di “TOTTA A ME”.

  • DifficoltàDifficile
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il biscotto charlotte

4 uova
120 g farina 00
120 g zucchero
zucchero a velo qb

Per la crema diplomatica

30 g maizena
3 tuorli
40 g zucchero
300 g panna liquida per dolci
bacca di vaniglia
200 g latte intero
12 g colla di pesce
100 g fragole

Per la crema chantilly

250 g panna liquida per dolci
60 g zucchero a velo+2 cucchiai
buccia grattugiata di un lime
succo di 1/2 lime
100 g fragole

Bagna alla vaniglia

100 g acqua
100 g zucchero
1 cucchiaino estratto di vaniglia

Preparare il biscotto charlotte.

Separare gli albumi dai tuorli.

Montare i tuorli con metà zucchero fino a renderli spumosi e chiari. Montare a neve ben ferma gli albumi con la restante parte di zucchero. Incorporare gli albumi ai tuorli molto delicatamente aiutandosi con una spatola con movimenti dal basso verso l’altro. Aggiungere anche la farina setacciata continuando a mescolare.

Rivestire una teglia da forno con carta da forno ed inserire il composto in una sac à poche con bocchetta liscia, formare delle strisce ricoprendo l’intera leccarda. Cuocere a 200° in forno statico per 10 minuti.

Preparare la crema (sarebbe meglio prepararla il giorno prima)

Mettere in freezer una ciotola a raffreddare e la gelatina a mollo in acqua fredda. Versare in un pentolino il latte con i semi del bacello di vaniglia e cuocere fino a raggiungere il bollore. Nel frattempo sbattere i tuorli con l’amido e lo zucchero. Quando il latte inizierà a bollire togliere dal fuoco ed unire in 3 volte il composto di uova continuando a mescolare. Cuocere pochi minuti fin quando la crema non si sarà addensata mescolando continuamente. Versare nel recipiente gelato, unire la gelatina strizzata, mescolare bene per farla sciogliere completamente, coprire con pellicola a contatto e lasciare raffreddare.

Preparare la crema chantilly

Montare la panna con lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto denso e sodo. Conservare in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Tagliare 100g di fragole a pezzetti e lasciarle a macerare con 2 cucchiai di zucchero a velo.

Preparare la bagna

In un pentolino versare l’acqua, lo zucchero e la vaniglia. Cuocere a fuoco basso fin quando lo zucchero non si sarà completamente sciolto. far raffreddare prima di utilizzare.

Composizione del dolce.

Su un piatto da portata posizionare un anello per torte da 15-18cm e rivestirlo con carta da forno lateralmente. Tagliare due strisce da 6 cm e ricoprire interamente l’anello. Con il resto della pasta charlotte ricoprire la base. Bagnare il biscotto con la bagna.

Versare metà della crema diplomatica, aggiungere le fragole tagliate a pezzetti e ricoprire con la restante parte della crema.

Far riposare almeno 4 ore in frigo. Inserire la crema chantilly in una sac à poche con bocchetta a stella e creare dei ciuffetti sulla superficie. Decorare con fragole tagliate a fettine.