Torcinelli con speck e stracciatella di mucca

Abbiamo sostituito i torcinelli con le penne che è la pasta che di solito uso per ricette simili. Infatti, i torcinelli raccolgono meglio il condimento ed essendo una pasta trafilata a bronzo ha una superficie più ruvida, caratteristica che da un gusto diverso facendola amalgamare meglio con il tutto. Questo piatto nasce dalla voglia di variare una classica ricetta veloce, penne, zucchine e speck, altra novità è la stracciatella, mozzarella sfilacciata conservata in una panna che le dà un gusto unico.

  • Preparazione: 10
  • Cottura: 15
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Pasta torcinelli 400 g
  • Zucchine medie 2
  • Speck 100 g
  • Stracciatella 200 g
  • Cipolla rossa di Tropea 1
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Mettiamo su l’acqua per la pasta e prepariamo una padella con olio evo, facciamola riscaldare, nel frattempo tagliamo la cipolla molto sottile e mettiamola nella padella, appena si sarà appassita aggiungiamo lo speck tagliato a julienne e facciamolo soffriggere. A questo punto possiamo aggiungere la zucchina che precedentemente avremo tagliato allo stesso modo dello speck avendo cura di eliminare buona parte della polpa bianca interna in quanto essendo spugnosa assorbirebbe troppo olio. Lasciamo cuocere per 5-6 minuti, la zucchina dovrà essere croccante. Saliamo e pepiamo a piacere e appena la pasta è molto al dente la uniamo al sugo con un mezzo mestolo di acqua di cottura. Quando si sarà formata una sorta di cremina e la pasta ha raggiunto la cottura desiderata, togliamola dal fuoco e impiattiamo. Solo adesso mettiamo la stracciatella sopra a ogni piatto di portata e serviamo. Sentirete che bontà!!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.