Spaghetti, gamberi, pistacchi e pomodorini gialli in salamoia

Spaghetti, gamberi e pistacchio di Bronte, aggiungiamoci i pomodorini gialli in salamoia e avremo un piatto che ha tutte le consistenze al posto giusto. La dolcezza del gambero bianco viene esaltata dall’acidità delicata del pomodorino giallo conservato in salamoia, aggiungiamo poi la croccantezza del pistacchio di Bronte e abbiamo un piatto equilibrato e gustoso al tempo stesso. Io preferisco il gambero bianco o gobetto al gambero rosso per la pasta in quanto rende meglio e si assapora di più il gusto del mare rilasciato dai carapaci messi in infusione con burro, acqua e vino bianco.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gspaghetti n° 5
  • 500 ggamberi freschi
  • 100 gpistacchi di Bronte DOP
  • Metàcipolla bianca
  • olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe bianco

Per l’infusione di carapaci

  • carapaci dei gamberi
  • 50 gburro
  • 1/2 bicchierevino bianco secco
  • 1/2 bicchiereacqua

Strumenti

  • 1 Frullatore / Mixer alto e stretto per frullatore a immersione

Preparazione

  1. Puliamo i gamberi e teniamo a parte i caparaci, mettiamoli in un pentolino dove abbiamo fatto sciogliere il burro a fuoco dolce. Facciamoli rosolare un pochino e poi aggiungiamo il vino bianco. Facciamo sfumare. Adesso aggiungiamo l’acqua, aggiustiamo di sale e pepe e facciamo andare a fuoco basso per 10 minuti. Alla fine aggiungiamo un altro mezzo bicchiere di acqua e spegniamo il fuoco, lasciamolo riposare.

  2. Nel mentre, mettiamo l’acqua per gli spaghetti e in una padella mettiamo 5 cucchiai di olio extra vergine e la cipolla tritata finemente, facciamola appassire a fiamma bassa. Aggiungiamo i pomodorini e conserviamo la salamoia, schiacciamoli con i rebbi di una forchetta nella padella stessa. Facciamo cuocere i pomodorini per 10 minuti, aggiungiamo il fumetto di carapaci poco per volta e qualche cucchiaio della salamoia.

    Questa ricetta contiene prodotti sponsorizzati

Per questa ricetta abbiamo usato un minipimmer che puoi trovare qui

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.