Reginette con pomodorini di Rofrano e burrata

I pomodorini di Rofrano sono una varietà di pomodoro giallo che si conserva per tutto l’anno ed è un pomodoro antico da poco riscoperto da ragazzi del paese cilentano e che stanno facendo conoscere da pochi anni a chi come me è curioso delle antiche tecniche di conservazione. Questo pomodorino, infatti, si conserva in cesti di vimini al buio fino a marzo-aprile oppure al piennolo come i cugini vesuviani. Il pomodorino giallo di Rofrano è stato inserito nell’elenco della biodiversità campana, come Prodotto agroalimentare tradizionale (Pat). Altri modi per gustare il pomodorino giallo di Rofrano oltre che come ho proposto in questa ricetta, è una semplice degustazione “in purezza” con la sola aggiunta di un filino di olio extravergine cilentano oppure con il magnifico pesce pescato nel mare del Cilento.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gpasta Reginette
  • 300 gburrata
  • Mezzacipolla rossa
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Semplice da preparare questo piatto lo possiamo fare nel tempo di cottura della pasta che è di circa 12 minuti. Laviamo e tagliamo a spicchi i pomodorini gialli e teniamoli a parte, mettiamo sul fuoco la pentola con acqua per la pasta e una padella capiente con 4 cucchiai di olio evo e mezza cipolla tagliata fine

  2. facciamola appassire e poi aggiungiamo i pomodorini, facciamo cuocere a fiamma bassa per 10 minuti. Quando mancano 3 minuti alla fine della cottura delle reginette scoliamole lasciando in pentola qualche mestolo di acqua di cottura, versiamole nella padella e finiamo la cottura

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.