Crea sito

Pasta sfoglia con scarola e ricotta di bufala campana

Avere la pasta sfoglia in frigo già pronta è una sicurezza, infatti, quando non sai cosa fare alla fine ti viene sempre una ricetta gustosa da creare con la pasta sfoglia già pronta. Questa volta, visto che ho ricevuto in regalo una magnifica ricotta di bufala campana, ho provato a fare questo tortino con della scarola che avevo raccolto il giorno prima e una grattata di caciocavallo sempre di bufala. Una ricetta semplice, da fare in poco tempo. Realizziamola insieme passo per passo.

  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pasta 1 rotolo
  • Scarola 500 g
  • Ricotta di bufala 300 g
  • Uova 2
  • Caciocavallo bufala 100 g
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa dobbiamo preparare la scarola, puliamola e laviamola sotto acqua corrente, scottiamola in acqua bollente per qualche minuto, finché non si appassisce. Scoliamola e teniamola a parte nel colapasta mentre prepariamo il resto degli ingredienti. In una ciotola mettiamo la ricotta e le uova, con una frusta lavoriamola fino a che si amalgama il tutto e diventi una crema liscia. Passiamo la scarola in padella con 4 cucchiai di olio e uno spicchio d’aglio, facciamola soffriggere fino a farla insaporire. Spegniamo e facciamola raffreddare, appena è tiepida, la possiamo versare nella ciotola con la ricotta, aggiustiamo di sale e pepe. In una pirofila da forno stendiamo la sfoglia, possiamo usare anche la carta forno che la conserva in modo che non si attacchi sul fondo. Mettiamo all’interno l’impasto di scarola e ricotta e con l’aiuto di una spatola stendiamola bene. Rabbocchiamo gli orli di sfoglia in eccesso in modo da formare una sorta di cornicione, aggiungiamo il caciocavallo grattugiato con una grattugia a fori larghi, distribuiamolo uniformemente. Inforniamo in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa, oppure fino a quando la sfoglia non diventa dorata.

    Facciamo riposare per almeno 15 minuti prima di tagliarla e servirla.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.