Crea sito

Involtini di tacchino con provola e radicchio

Il tacchino è poco usato nella mia cucina, farne degli involtini farciti con radicchio e provola è stata una buona scelta, infatti, sono stati apprezzati molto. Il tacchino, a differenza del pollo, è molto più saporito e le sue carni sono meno trattate. Le proprietà nutrizionali delle carni di questo volatile sono davvero tante, a fronte di una limitata quantità di grassi. Infatti, il tacchino è ricchissimo di proteine nobili, minerali tra cui il ferro e lo zinco, e vitamine. Pensate che una fetta da 85 grammi di petto di tacchino arrosto ci fornisce 147 calorie per 5 grammi di grassi e ben 26 grammi di eccellenti proteine. Questa delicata carne contiene anche vitamine del gruppo B, in particolare B-6 e B-12 e oligoelementi preziosi per il cervello, per l’apparato endocrino e per i muscoli come selenio e zinco. Vediamo step by step come fare questi involtini.

 

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Petto di tacchino (otto se piccole) 4 fette
  • Radicchio tondo 1
  • Speck 250 g
  • Provola affumicata secca 250 g
  • Pane raffermo 1 fetta
  • Scalogno 1
  • Vino bianco secco 1 bicchiere
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. La prima cosa da fare e tagliare il radicchio a julienne avendo cura di farlo sottile, mettiamo una padella sul fuoco con 3 cucchiai di olio extra vergine e lo scalogno tritato finemente. Facciamolo appassire e aggiungiamo il radicchio, giriamolo spesso e teniamo la fiamma vivace, aggiungiamo mezzo bicchiere di vino bianco e facciamo stufare per 20 minuti, aggiungiamo un poco di acqua se si asciuga troppo. In una ciotola ammolliamo una fetta spessa di pane raffermo, togliamo la scorza e strizziamo bene la mollica, quando il radicchio si è raffreddato, aggiungiamo il pane e mischiamo il tutto.

  2. Nel frattempo prepariamo gli involtini. Stendiamo sul tagliere il petto di tacchino, battiamolo leggermente se troppo spesso, saliamo e pepiamo. Mettiamo una fettina di provola non troppo spessa e un cucchiaio di composto di radicchio e pane, chiudiamolo avvolgendolo in una o due fette di speck. Fermiamo il tutto con stuzzicadenti.

  3. Nella padella dove abbiamo cotto il radicchio, aggiungiamo 3 cucchiai di olio evo e facciamo soffriggere gli involtini girandoli spesso, aggiungiamo il restante vino e facciamo sfumare. Togliamoli dalla padella e mettiamoli in una pirofila da forno. Accendiamo il forno a grill e facciamo grigliare gli involtini per 10 minuti a 180° in modo da formare una crosticina dorata. Serviamoli caldi!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.