Funghi champignon e provola affumicata, condiamoci i rigatoni

I funghi champignon sono un’alternativa valida ai funghi selvatici, infatti proprio per essere dei funghi coltivati sono reperibili in qualsiasi periodo dell’anno. Hanno un sapore molto delicato e di solito riescono ad abbinarsi bene sia con carni sia con pasta, un classico sono le scaloppine con funghi e ancora più buone sono quelle con funghi e burrata. In questa ricetta ho voluto usare gli champignon con la provola e farne un primo piatto che è quasi un piatto unico visto la ricchezza di sapori e l’abbondanza che regala un piatto così. Piatto della domenica in quanto richiede un poco di tempo per realizzarlo e quindi cosa c’è di più bello che passare qualche ora in cucina in tutta tranquillità. Vediamo insieme i passaggi da fare.

Ingredienti:
500 gr di rigatoni
250 gr provola affumicata
400 gr pomodori pelati
300 gr champignon
100 gr di capicollo
100 gr grana padano
Prezzemolo
Aglio
Sale e pepe
Olio extra vergine d’oliva

Preparazione:
Mettiamo l’acqua per la pasta in una pentola capiente, portiamo a ebollizione. In un’altra pentola prepariamo un sugo semplice, passiamo i pelati con un passa verdura e aggiungiamoli in 3 cucchiai di olio extra vergine e uno spicchio d’aglio. In una padella triboliamo i funghi dopo averli tagliati sottilmente, nella padella mettiamo 3 cucchiai d’olio evo e 2 spicchi d’aglio in camicia, appena rosola l’aglio aggiungiamo i funghi, aggiustiamo di sale, maciniamo abbondante pepe nero e facciamo cuocere a fiamma vivace girandoli spesso. Nel frattempo tagliamo la provola in fette sottili e mettiamola a scolare del siero in eccesso. Caliamo la pasta e facciamola cuocere in abbondante acqua salata per metà del tempo di cottura scritto sulla confezione, trascorsi questi minuti scoliamo bene e teniamo a parte in una scodella con un filo d’olio evo. Appena il sugo di pomodoro e i funghi sono pronti assembliamo il tutto prima di passare in forno. Prepariamo una pirofila capiente e ungiamola con un mestolo di sugo, il rimanente lo usiamo per condire la pasta che è nella ciotola. Distribuiamo un terzo dei rigatoni nella pirofila e mettiamo sopra i funghi champignon trifolati, aggiungiamo delle fettine di provola, aggiungiamo altra pasta e una spolverata di grana grattugiato. A questo punto aggiungiamo le fettine di capocollo, i restanti funghi e ancora provola affumicata. Ancora grana padano e a finire la restante pasta. Raccogliamo gli ultimi funghi champignon rimasti in padella e qualche ritaglio di provola da mettere alla fine, ancora grana padano, una spruzzata di prezzemolo e subito in forno per 15 minuti a 200°. Facciamo riposare almeno 10 minuti prima di porzionare e servire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.