Crea sito

Cavolo rosso all’aglianico del Cilento e aceto di lamponi

Il cavolo rosso è pressoché sconosciuto nel Cilento, ma devo dire che è u n contorno ottimo per le carni, soprattutto quella di maiale ben si abbina al cavolo rosso, se poi lo cuociamo stufato con un ottimo aglianico cilentano, il contorno diventa ancora più intrigante, una spruzzata di aceto di lamponi accentua l’acidità e il tutto diventa ancora più appetibile. Vediamo come fare questo gustoso contorno in pochi passaggi.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • MezzoCavolo rosso
  • 1Cipollotto fresco
  • 1 bicchiereVino rosso (Aglianico cilentano)
  • 4 cucchiaiAceto di lamponi
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero

Preparazione

  1. Cominciamo tagliando il cavolo a julienne molto sottile e laviamolo sotto l’acqua corrente, viene lavato velocemente e solo dopo averlo tagliato in quanto le foglie sono così strette tra di loro che non passa acqua se non dopo

  2. acciamolo scolare bene in un colapasta. Tagliamo anche la cipolla sottilmente e mettiamola in una casseruola a soffriggere con 4 cucchiai di olio extra vergine ben caldo. Aggiungiamo il cavolo e facciamolo rosolare nell’olio per almeno dieci minuti, girandolo spesso.

  3. A questo punto, aggiustiamo di sale e pepe e versiamo il vino, facciamolo sfumare, quando non si sente più l’odore dell’alcool, aggiungiamo i quattro cucchiai dell’aceto di lamponi, in mancanza, bastano 2 cucchiai di aceto balsamico, facciamo sfumare un poco l’aceto e poi copriamo. Facciamo cuocere con il coperchio e a fiamma bassa per almeno 30 minuti, trascorsi i quali assaggiamo e nel caso aggiustiamo di sale.

  4. Ci sono tanti modi per gustare quest’ortaggio l’ho provato con un arrosto di maiale al forno e devo dire che si abbina molto con questo tipo di carni ma anche con carni bianche, coniglio e pollo si fanno degli ottimi abbinamenti. Serviamolo quando è ancora caldo!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.