Zuppa di cavoletti di Bruxelles

ZUPPA 1 bruxelles

L’autunno è finalmente arrivato, con le temperature in calo
le foglie ingiallite, gli impermeabili, le zuppe e le castagne.
La stagione dei funghi, della zucca, di Halloween e delle serie tv.
La stagione delle malinconia e dei forti colori dei tramonti,
delle luci della sera e del cinema al chiuso.

L’autunno recitato da Verlaine, da Pasternak, da Pascoli e da Cardarelli;
dipinto da Pissarro, Chagall, De Pisis, Gaugain.

fruitI mesi di inizio scuola e dei corsi del tempo libero,
degli impegni che ricominciano e delle giornate che si accorciano.
Ma quanto è bello l’autunno?

image

In autunno si fanno mille programmi per passare la stagione fredda:
io ho iniziato una nuova collaborazione, ho deciso di studiare fotografia e di dedicarmi al lavoro a telaio.
Voi che fate?

E la ricetta di oggi non poteva che essere una zuppa!

ZUPPA DI CAVOLETTI DI BRUXELLES E CECI SPEZIATI
( per due persone)

140 gr di ceci secchi

1 cucchiaino di curcuma in polvere

1/2 cucchiaino di cumino

1 cucchiaio raso di menta secca

400 gr cavoletti di Bruxelles

2 cucchiai rasi Grana Padano grattugiato

200 ml acqua di cottura dei cavoletti

300 ml latte

sale

pepe nero in polvere

olio extravergine di oliva

pane nero

La sera prima, mettete in ammollo i ceci in abbondante acqua fredda.

Scolateli, sciacquateli e fateli lessare in un pentolino capiente con il cumino, la curcuma, la menta e sale.
Nel frattempo, lavate e mondate i cavoletti.
Fateli lessare giusto una decina di minuti in acqua salata.
Scolateli e tenete da parte l’acqua di cottura.
Fate scaldare il latte senza farlo bollire.
Trasferite i cavoletti, il latte e 200 ml circa di acqua di cottura nella brocca del frullatore ad immersione.
Frullate per qualche istante, aggiungete il formaggio e trasformate in crema.

Quando i ceci saranno pronti al dente, scolateli.
Impiattate ponendo la crema sul fondo e i ceci distribuiti nel piatto.
Decorate con menta secca, un filo di olio extravergine di oliva e crostini.

Mangiate calda!

ZUPPA 2 bruxelles

 

Precedente Profumi di mosto 2015 Successivo Tagliatelle alle castagne con Nero di Parma

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.