Taralli dorati con farina Formenton 8 file

crostini

Nella forma ricordano i taralli,
nel colore il giallo dorato della polenta:
la consistenza rustica e fragrante
li rende ideale accompagnamento per i salumi.
Si può chiedere altro?

TARALLI DORATI CON FARINA FORMENTON  8 FILE
(per una teglia)

70 gr farina formenton 8 file

170 – 190 gr farina 0 bio

1 cucchiaio olio evo

80 gr pasta madre semi integrale

100 – 120 ml acqua tiepida

1 cucchiaino sale allo zenzero

1/2 cucchiaino paprika dolce

1/2 cucchiaino curcuma

una manciata origano secco

1/2 cucchiaino malto d’orzo

+ olio per sfogliare

Fate sciogliere la pasta madre in 100ml di acqua tiepida, aggiungete il malto d’orzo e l’olio. Emulsionate con una frusta. Unite ora le farine, il sale e le spezie: impastate fino ad ottenere un bel panetto morbido e omogeneo. Dovrà assumere un bel colore giallo.
Lasciate riposare per mezz’ora coperto da un panno.
Trascorso il tempo di riposo, preparate in una tazzina due cucchiai di olio evo. Stendete l’impasto su un piano infarinato ottenendo un rettangolo dello spessore di circa mezzo centimetro. Spennellate la superficie con l’olio. Fate un giro di pieghe a tre. Fate riposare un quarto d’ora. Ripetete altre due volte.
Rotolate il panetto e mettetelo in una ciotola spennellata di olio ( io uso quella dove ho impastato. Coprite e lasciate lievitare per 6-8 ore in luogo fresco, comunque deve quasi triplicare.

impasto crostini
Pre riscaldate il forno alla massima temperatura ( nel mio caso, 240°C). Foderate la teglia con carta forno, Formate dei salamini con l’impasto e richiudeteli ad anello. Disponeteli sulla teglia.
Infornate a 240°C per circa 20 minuti o fino a che saranno coloriti.
Fate raffreddare e servite!

Precedente Gnocchi al cavolo Navone Successivo Budino alla menta con sorpresa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.