Grissini integrali al sesamo

I grissini integrali al sesamo sono così croccanti e fragranti che non smetterete più di mangiarli! Con pasta madre e olio extravergine di oliva.

grissini integrali al sesamo

Immaginate una sera sul divano, con la cena che cuoce sul fornello e un po’ di tempo a disposizione prima di apparecchiare.
Questi grissini sono proprio adatti a quelle serate, con un bicchiere di vino bianco o un cocktail analcolico e una rivista da sfogliare poggiata sul tavolo; senza fretta, con tutta la calma delle faccende già sbrigate e della lavatrice già stesa.
Ho utilizzato pasta madre di esubero per tenere i grissini friabili e croccanti, con un mix di semi a completare il sapore rustico.

GRISSINI INTEGRALI AL SESAMO
( per una teglia)

100 gr pasta madre di esubero

220 ml acqua temperatura ambiente ( ca 20°C)

4 gr malto d’orzo

8 gr sale fino

20 gr sesamo

10 gr semi di papavero

150 gr farina manitoba

100 gr farina integrale con crusca

60 ml olio extravergine di oliva

Prelevate 50 ml di acqua dal totale e scioglietevi il sale.
Versate la restante acqua in una ciotola, scioglietevi la pasta madre, aggiungete il malto d’orzo e mescolate bene. Aggiungete l’olio.
Setacciate la manitoba, amalgamatela a parte con la farina integrale e le spezie e aggiungetela alla pasta madre sciolta.
Cominciate ad impastare e versate l’acqua salata.
Impastate su un piano in modo da far incorporare l’aria.
Coprite e fate riposare per 30 minuti.
Accendete il forno a 200°C.
Ricavate dall’impasto dei cilindri della dimensione che preferite.
Infarinate leggermente la teglia da forno e disponete i grissini.
Fate cuocere per 15 minuti o fino a doratura: il tempo di cottura dipende dalla dimensione.

Consiglio: io ho utilizzato pasta madre di esubero quindi sono riusciti molto croccanti e friabili. Se utilizzate pasta madre matura, disponeteli distanziati sulla teglia o tenderanno ad attaccarsi.

Precedente Crostino ciliegino e melanzane Successivo Quinoa con verdure autunnali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.