Torta salata con cavolo (ricetta russa)

Torta salata con cavolo (ricetta russa)…….

Oggi continua il mio viaggio culinario con una fantastica ricetta della tradizione russa, la Torta salata con cavolo, in Russia è meglio conosciuta come “Perog s kapustoi”. Questa torta è fatta con un’imapsto “furbo” e veloce, che non ha bisogno di alcun riposo. Il Perog s kapustoi si serve solitamente durante l’apertura dei pranzi russi (zakuska) oppure ottimo da servire insieme a una buona zuppa calda.

 

  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    1 ora
  • Porzioni:
    3 rotoli

Ingredienti

Ingredienti per l’impasto

  • Farina 00 450 g
  • Lievito di birra fresco (cubetto) 1
  • Sale pizzico
  • Acqua (mezzo) bicchiere
  • Burro 150 g

Ingredienti per ripieno

  • Cavolo cappuccio 500 g
  • Uova 2
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • uovo per spennellare 1

Preparazione

  1. Iniziare a preparare la Torta salata con cavolo (ricetta russa) dal ripieno: prendere il cavolo cappuccio, lavarlo e tagliarlo finemente a listarelle. Prendere una padella dai bordi alti, versarci un goccio di olio e mezzo bicchiere di acqua e mettere a stufare il cavolo, per circa 40 minuti. Di tanto in tanto girare e aggiungere altra acqua se necessario, non deve attaccare. A parte intanto cuocere due uova sode e farle raffreddare. Appena il cavolo sarà pronto, aggiustare di sale e pepe e aggiungere le uova tagliate a cubetti e mettere a far raffreddare il tutto. Passare a preparare l’impasto: sciogliere il burro. A parte sciogliere il lievito con un goccio di acqua, poi aggiungerci il burro fuso, il mezzo bicchiere di acqua e la farina con il sale, amalgamare bene gli ingredienti. L’impasto è morbido ed elastico, si lavora velocemente e a mano. Dividerlo in tre parti, ciascuna da 200 g e stendere, devono venire sottili. In mezzo riempire con il cavolo e ricoprire la torta come uno strudel, chiudendo bene le estremità. Mettere i tre rotoli su carta da forno e spennellare con l’uovo. Infornare a 180 gardi per 25-30 minuti. Servire la Torta salata con cavolo (ricetta russa) ancora tiepida.

Note

N.B. io consiglio di preparare il ripieno il giorno prima per avere così il tempo necessario per farlo raffreddare del tutto.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche suInstagram! Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto

 
Torta salata

Informazioni su cibochepass

Benvenuti in “Cibo che Passione”. Mi chiamo Dina…cucinare per me è esprimere me stessa , è una valvola di sfogo nella quotidianità…amo prendere una ricetta e modificarla a modo mio sperimentando nuovi sapori continuamente. Non sono uno chef di professione ma un’amante della cucina e del buon mangiare e sopratutto come mi piace definirmi: “amo pasticciare”!

Precedente Quinoa con salmone affumicato e noci Successivo Vellutata di carota viola

Lascia un commento

*