Crea sito

Vellutata porri&patate

La vellutata è una zuppa di consistenza cremosa che io realizzo con diverse verdure nel periodo invernale dove, un piatto caldo e saporito, è l’ideale. La vellutata è di solito preparata con verdure fresche e di stagione, unite a un brodo e, che nelle ricette più elaborate, viene addensato con burro e farina, che io non uso ed il risultato è degno di nota comunque.
Ho scoperto questa preparazione grazie alla mia migliore amica Stefy che durante l’inverno ne prepara di ogni genere anche se la sua specialità è quella di zucca. Per avere un piatto più completo e soprattutto più invitante per i bambini, aggiungo crostini di pane e pancetta o speck rosolati, formaggio a cubetti e pangrattato soffritto oltre ad una copiosa manciata di formaggio grattugiato che non deve mai mancare.

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

In questa ricetta io ho scelto porri e patate, ma le combinazioni sono molteplici oltre che dettate dai gusti. Consiglio comunque di mettere sempre le patate se non si aggiunge farina e burro per la cremositá.
  • 250 gPatate
  • 300 gPorri
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 1/2 lBrodo (Vegetale o di carne)
  • Mezzo cucchiainiCurry (Facoltativo)
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
per completare il piatto faccio tostare in una padella ,con un po’ di olio e sale ,del pane da toast tagliato a quadretti e una volta croccante e abbrustolito lo tolgo mettendolo da parte e nella stessa padella rosolo fino a rendere croccante della pancetta affumicata a cubetti. Quest’ultima può essere sostituita da speck o prosciutto cotto.

Preparazione

  1. Per prima cosa pulisco le verdure e le metto a rosolare in una pentola a bordi alti con olio, sale e pepe. Quando queste sono appassite aggiungo il brodo e metto il coperchio per 20-30 minuti. Controllo la cottura e aggiungo a questo punto il curry (facoltativo)

  2. tolgo da fuoco e frullo con il minpimer…..la vellutata é pronta.

  3. Prepariamo la pancetta o il salume scelto

  4. e i crostini e sistemiamoli al centro dello nostra vellutata

  5. ……ma quello che non deve mai mancare è un abbondante manciata di formaggio grattugiato.

  6. Un’alternativa per arricchire le vellutate sono formaggio a dadini e pangrattato ripassato in pan della con olio e aglio

Verdure&vellutate

Queste sono le verdure che vi consiglio di utilizzare per la preparazione di questa pietanza in quanto bilanciate e gustose: zucca, carciofi, carote, funghi, broccoli, zucchine, asparagi e piselli. Potete poi sperimentare con le verdure che più stuzzicano il vostro palato e soprattutto combinatele insieme!

Per addensare potete aggiungere un cucchiaio di farina durante la cottura, per la cremosità latte, burro e panna e per insaporire spezie.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara Sanguineti

La casa della mia famiglia si trova in una caratteristica zona collinare a breve distanza da sestri levante ribattezzata da H.C.Andersen la “città dei due mari”La passione per la cucina mi accompagna fin dalla più tenera età, le nonne mi hanno lasciato dei ricordi indelebili che ritornano alla mente ogni volta che mi trovo in cucina dove la mia fantasia si fonde con i profumi e i ricordi di una vita. Per saper cucina però non è sufficiente la passione o la memoria ma è importante conoscere gli ingredienti e le tecniche di preparazione, la mia priorità in questo blog è solo quella di aiutare chi non ama cucinare a concretizzare ricette veloci e che rendano fiere di sè chi le ha realizzate.