Crea sito

Brasato

Il brasato è una carne cotta lentamente nel vino aromatizzato con spezie e verdure. Prima di iniziare la cottura è necessaria una marinatura di varie ore, io addirittura metto la carne a marinare la sera precedente alla preparazione. Un’altra caratteristiche del brasato è la cottura che deve essere prolungata ad una temperatura media in modo da permettere al grasso di sciogliersi e rendere la carne il più tenero possibile. Questa ricetta è indicata nel periodo invernale ed è fondamentale per la sua realizzazione il tipo di carne che deve essere rigorosamente di manzo e presentare una buona proporzione tra la parte grassa e quella magra, non essendo un esperta di carne mi lascio consigliare dal mio macellaio di fiducia.

  • DifficoltàAlta
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Per 1 kg di carne

  • Vino rosso (Possibilmente tra questi:Barolo,Nebbiolo,Barbera,Nero d’avola)
  • 1 kgCarne bovina (Scegliere tra coppa, scamone,noce,fesone, cappello del prete)
  • 1Cipolla
  • 1Sedano
  • 2Carote
  • Spezie (Noce moscata, pepe, bacche di ginepro)
  • q.b.Rosmarino
  • q.b.Aglio
  • q.b.Alloro
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Farina
  • 1 bicchiereBrodo (va bene anche istantaneo granulare )
  • 3 cucchiaiConcentrato di pomodoro

Preparazione

  1. Per prima cosa tagliare le verdure a tocchetti e metterle in una boul

  2. Aggiungere carne, spezie, erbe aromatiche e massaggiare

  3. versare tutta la bottiglia di vino

  4. e lasciare marinare per 24 ore coperto da pellicola, in frigo.

  5. Il giorno seguente tolgo la carne e separo il vino dalle verdure, ma non butto via nulla

  6. Passo le verdure con il minipimer

  7. e le metto a soffriggere nella pentola con l’olio

  8. nel frattempo infarino la carne che metto nel soffritto e la faccio rosolare da ambo i lati

  9. aggiungo il brodo in cui sciolgo il concentrato di pomodoro

  10. manteco il tutto, lasciando cuocere a fiamma media

  11. Aggiungo il vino che avevo messo da parte e faccio cuocere per 2-3 ore, fino a quando la carne sarà morbidissima

  12. Servire caldo !

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara Sanguineti

La casa della mia famiglia si trova in una caratteristica zona collinare a breve distanza da sestri levante ribattezzata da H.C.Andersen la “città dei due mari”La passione per la cucina mi accompagna fin dalla più tenera età, le nonne mi hanno lasciato dei ricordi indelebili che ritornano alla mente ogni volta che mi trovo in cucina dove la mia fantasia si fonde con i profumi e i ricordi di una vita. Per saper cucina però non è sufficiente la passione o la memoria ma è importante conoscere gli ingredienti e le tecniche di preparazione, la mia priorità in questo blog è solo quella di aiutare chi non ama cucinare a concretizzare ricette veloci e che rendano fiere di sè chi le ha realizzate.