Zucchine sabbiose

Le zucchine sabbiose devono il loro nome al fatto che il pangrattato dà loro una panatura che ricorda la sabbia fine delle spiagge del Salento! Rese gustose da un mix di erbe aromatiche, sono un ottimo contorno.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Zucchine (circa gr. 700) 4
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 50 g
  • panato pronto (Cannamelo impanatura mediterranea) q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Origano q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Lavare le zucchine e tagliarle a bastoncini non troppo sottili.

    Metterle in una ciotola, aggiungere il panato pronto, il parmigiano, un po’ di pepe e l’olio.

    Mescolare per bene.

    Ricoprire la teglia del forno con carta forno, mettere le zucchine senza sovrapporle, spolverare con ancora un po’ di panato e parmigiano, fare cuocere a 180° per circa 25 minuti.

    Una volta cotte sfornare ed aggiungere un po’ di sale se necessario.

Note

La panatura pronta è sicuramente veloce da usare quando si ha fretta.

Se non ce l’avete a portata di mano potete prepararla voi con pangrattato, aglio tritato, sale fino, pepe nero, rosmarino e un trito di erbe aromatiche (santoreggia, timo, basilico, origano, maggiorana).

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Mini soufflé di patate e prosciutto cotto Successivo Chicche di salsiccia con cipolle e pomodorini confit

Lascia un commento