Tagliatelle al sugo di astice

Le tagliatelle all’astice sono sicuramente un piatto costoso, ma possono essere un’idea gustosa e d’effetto da proporre durante le feste ai propri ospiti. Le trovo delicate e nello stesso tempo con un sapore unico.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 180 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Alto

Ingredienti

  • Tagliatelle all'uovo 300 g
  • Passata di pomodoro 600 g
  • Astice (da 300 gr. circa congelato) 2
  • Sale fino q.b.
  • Aglio 2 spicchi
  • Pepe nero (macinato) q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Sale grosso 2 cucchiaini

Preparazione

  1. Mettere in una padella poco olio e gli spicchi di aglio a rosolare.

    Fare scongelare gli astici, buttare il liquido presente nella confezione, dividere la testa dal corpo e rompere le chele per fare fuoriuscire il gusto saporito della polpa.

    Aggiungere la passata di pomodoro, poi gli astici e fare cuocere lentamente per circa un’ora. Aggiustare di sale e di pepe.

    Mettere abbondante acqua in una pentola, appena bolle aggiungere due cucchiaini di sale grosso e la pasta.

    Almeno due minuti prima del tempo di cottura scolare le tagliatelle, mettendole direttamente nella padella con il sugo e fare finire la cottura.

    Servire calda.

Note

Per questo piatto ho usato gli astici congelati, che soprattutto nel periodo di Capodanno si trovano in offerta, ma potete usare anche quelli freschi.

Precedente Cozze gratinate Successivo Ciambella alle pesche

Lascia un commento