Crea sito

Spaghetti al gusto bagna cauda

La “Bagna cauda” è una piatto tipico del Piemonte, mi ricorda l’infanzia e le cene in famiglia passate a gustare questa prelibatezza. Viene preparata con acciughe, olio, aglio e latte e serve principalmente per “pucciarci” dentro un mix variegato di verdure cotte o crude del periodo principalmente autunnale. Si tratta soprattutto di patate, cipolle, peperoni, cardi e ciapinabò (conosciuto ai più come topinambur). Questi Spaghetti al gusto bagna cauda sono davvero saporitissimi.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 280 gspaghetti (di pasta di Gragnano)
  • 200 gPeperoni (gialli, rossi e verdi)
  • 50 gAcciughe sott’olio
  • 1 cucchiainoSemi di cumino
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale
  • 1 spicchioAglio

Preparazione

  1. Pulite i peperoni togliendo la parte interna e tagliateli a quadratini.

    In una padella con un po’ d’olio e lo spicchio di aglio, aggiungete le acciughe e i peperoni e fate cuocere per circa 5 minuti.

    Fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, a metà cottura scolarli e farli saltare in padella con il condimento.

    Se risulta troppo asciutto aggiungete l’acqua di cottura della pasta.

Note

Se vi sono piaciuti gli Spaghetti al gusto bagna cauda, guardate anche le altre ricette con la “Bagna cauda” :

Risotto alla “Bagna cauda”

I miei canali Social!

Per non perdere nessuna ricetta potete seguirmi anche su :

InstagramPinterest;

Se volete restare aggiornati mettete like alla mia pagina di Facebook 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da chiwawa69

Sono una mamma, lavoro e cerco di incastrare tutte le attività che giornalmente si presentano, come credo cerchino di fare la maggior parte delle mamme lavoratrici!!

Lascia un commento