Rosti di patate con salse allo yogurt

Il rosti di patate è una ricetta di origine Svizzera, si tratta di piccole polpette schiacciate con un gusto davvero unico. In questa ricetta li ho accompagnati con due gustose salse allo yogurt.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per i rosti

  • 750 g Patate (con la buccia)
  • 80 g Emmentaler
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 1 Uova

Per le salse

  • 125 g Yogurt magro (al naturale)
  • 2 cucchiaini Timo (secco in foglie)
  • 1 cucchiaino Origano (essiccato)
  • 1 cucchiaino Erba cipollina (essiccata)
  • 1 pizzico Prezzemolo (tritato)
  • 2 cucchiaini Succo di limone
  • 1 pizzico Sale fino
  • 1 pizzico Pepe nero (macinato)
  • 1 pizzico Zucchero
  • 1 cucchiaino Olio di oliva

Preparazione

Per i rosti

  1. Con queste dosi mi sono venuti 24 rosti.

    Fare bollire le patate con la buccia in abbondante acqua salata. Toglietele dal fuoco quando non sono completamente cotte, fatele raffreddare in acqua fredda e sbucciatele.

    Grattugiare sia le patate che l’emmenthal con una grattugia a fori grandi e mettere il tutto in una terrina. Aggiungere due cucchiai di parmigiano, un po’ di pepe, un po’ di sale, un cucchiaino di timo e un uovo. Mescolare velocemente.

    Fare delle polpettine e poi schiacciarle. Mettere in forno a 200 gradi per 25 minuti, finchè non diventino dorati in superficie.

Per le salse

  1. Dividere lo yogurt in due ciotole. In una aggiungere un cucchiaino di timo e un pizzico di sale. Nell’altra aggiungere l’origano, l’erba cipollina, il prezzemolo, l’olio, il succo di limone, un pizzico di sale, di zucchero e di pepe.

    Servire i rosti accompagnandoli con le due salse.

Note

Mi raccomando di usare la grattugia a fori grossi per le patate, siccome frullandole o tritandole il rosti perderebbe la sua croccantezza.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Girasole di pasta brisè Successivo Cestini di cous cous con ripieno al pesce

Lascia un commento