Pesto di fagiolini

Il Pesto di fagiolini è un condimento davvero ottimo, un modo alternativo per utilizzarli e farli apprezzare anche dai bambini, che di solito non amano le verdure.

Veloce da preparare, pratico da utilizzare, con un gusto delicato, ma allo stesso tempo sfizioso.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Fagiolini (sbollentati)
  • 70 g Pinoli
  • 50 g Parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 1 spicchio Aglio
  • 3 pizzichi Sale fino
  • 60 ml Olio di oliva
  • 6 foglie Basilico

Preparazione

  1. In un robot da cucina mettete i fagiolini sbollentati, aggiungete il parmigiano, i pinoli, l’aglio, il sale, il basilico ed iniziate a frullare.

    A questo punto versate a filo l’olio, continuando a frullare, finché non risulterà omogeneo e ben amalgamato.

    Mettete il pesto in un contenitore, copritelo con della carta velina, potete conservarlo in frigo per qualche giorno.

Note

Quando è il periodo dei fagiolini, ne metto sempre un po’ da parte per l’inverno: li lavo, li pulisco eliminando le due estremità e li sbollento in acqua salata. Non li faccio cuocere, li lascio solo un minuto, poi li metto in acqua fredda, li scolo, li faccio asciugare, li metto nei sacchetti appositi e li congelo per l’inverno.

Quando dovrete utilizzare il pesto per condire la pasta, mettetelo in una capiente padella, diluitelo con poca acqua di cottura. Mettete abbondante acqua salata in una pentola, appena bolle aggiungete il sale grosso e buttate la pasta. Scolatela al dente con un mestolo forato e trasferitela direttamente nella padella con il pesto. Fate cuocere per qualche minuto, aggiungendo acqua di cottura se necessario per mantecare. Cospargete con parmigiano grattugiato.

Se vi è piaciuto Il Pesto di fagiolini, scoprite anche le altre ricette le salse:

Besciamella al parmigiano

Come si fa : la Besciamella

I miei canali social!

Per non perdere nessuna ricetta potete seguirmi anche su :

Instagram; Pinterest; se volete restare aggiornati mettete like alla mia pagina di Facebook  🙂

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Risotto con funghi porcini Successivo Frittata di zucchine

Lascia un commento