Patate ripiene con pollo e peperoni

Le patate secondo me sono uno tra gli alimenti più versatili, si adattano ai piatti più svariati, ma per questa ricetta ho scelto un metodo di cottura classico.

  • Preparazione: 2 Ora
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 8 Patate (di media grandezza)
  • 400 g Petto di pollo (a dadini)
  • 1 Cipolle (a dadini)
  • 2 spicchi Aglio
  • 2 Peperoni (di media grandezza)
  • 150 g Fagiolini (cotti)
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Prezzemolo (tritato)
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 100 g Emmentaler (grattugiato)
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Noce moscata

Preparazione

  1. Prendere le 8 patate, pulirle bene sotto l’acqua, mettere la carta forno sulla teglia del forno, bucare con una forchetta le buccia della patate, spruzzarle con dell’olio di oliva e fare cuocere a 220° per 45 minuti.

    Nel frattempo fare rosolare la cipolla tagliata a dadini con l’aglio in poco olio di oliva, aggiungere i peperoni, il pollo e i fagiolini a dadini piccoli, fare cuocere per circa 10 minuti, aggiustare di sale e pepe.

    Togliere le patate dal forno, tagliarle a metà nel senso della lunghezza, svuotarle con un cucchiaio e mettere il tutto in una terrina. Schiacciarlo bene con un forchetta, aggiungere un po’ di olio di oliva, di noce moscata e il parmigiano grattugiato, aggiustare di sale e pepe.

    Mettere questo composto nella padella con il pollo e mescolare bene.

    Riempire le patate con questo ripieno e completare con l’emmenthal grattugiato in superficie.

    Infornare a 230° per 15 minuti.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Margherita di panini ripieni con crema di broccoli Successivo Tortino di patate, con prosciutto e mozzarella

Lascia un commento