Crea sito

Mochi ripieni di Anko e banana

Continuiamo sull’onda della cucina giapponese, una volta iniziato non riesco più a fermarmi, visto che mi affascina ogni giorno di più. Questa volta mi sono cimentata con dei dolcini squisiti: i Mochi ripieni di Anko e banana. Potete usare la frutta che maggiormente preferite, per esempio la fragola oppure riempirli soltanto con la marmellata di fagioli rossi. Ed ora iniziamo la preparazione.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni8 mochi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaGiapponese

Ingredienti

Per i mochi

  • 50 gFarina 00
  • 100 mlAcqua
  • 80 gZucchero
  • q.b.Amido di mais (maizena)

Per il ripieno

  • 150 gfagioli rossi (marmellata (Anko))
  • 1/2Banane

Preparazione

Per i mochi

  1. Mettete in una ciotola lo zucchero, aggiungete la farina e mescolateli con una frusta.

    Aggiungete a filo l’acqua e continuate a mescolare, fino ad ottenere un composto fluido.

  2. Mettete il composto in un pentolino, fate scaldare a fuoco basso, girando continuamente con la frusta per alcuni minuti.

    Continuate a mescolare finché il composto non si rapprenderà.

  3. Versate il composto su un piano precedentemente infarinato con amido di mais aiutandovi con una leccarda per pulire il pentolino.

    L’impasto risulterà appiccicoso, quindi per lavorarlo infarinatevi sempre le mani.

  4. Ora lavoratelo velocemente, con le mani infarinate, appiattitelo leggermente e dividetelo in 8 parti, ognuna sarà del peso di circa 20/25 grammi.

  5. Tagliate la banana a fettine, ogni fettina dovrà pesare 4/5 grammi.

    Prendete due cucchiaini di anko, mettetelo sia sopra che sotto la fetta di banana e con le mani umide appallottolate per bene.

    La pallina ripiena di banana dovrà pesare circa 20 grammi.

  6. Ora prendete uno degli 8 pezzi dell’impasto di farina di riso, appiattitelo sulla mano, mettete all’interno la pallina di anko e banana, richiudete l’impasto intorno alla pallina.

    Appallottolate per bene in modo da far chiudere l’impasto attorno alla pallina di marmellata di fagioli rossi e banana.

  7. Metteteli in frigo almeno un’oretta prima di consumarli.

Suggerimenti/consigli

Per lavorare l’anko ricordatevi ogni volta di inumidire le mani con poca acqua, altrimenti si appiccicherà alle dita.

Il composto di farina di riso deve essere lavorato sempre con le mani infarinate con l’amido di mais, essendo molto appiccicoso.

Se vi sono piaciuti i Mochi ripieni di Anko e banana, provate anche le altre ricette di cucina Giapponese:

Dorayaki (pancake giapponesi)

Anko (marmellata di fagioli rossi azuki)

Come si fa: il gomasio

I miei canali Social!

Per non perdere nessuna ricetta potete seguirmi anche su :
Instagram; Pinterest; se volete restare aggiornati mettete like alla mia pagina di Facebook 

2,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da chiwawa69

Sono una mamma, lavoro e cerco di incastrare tutte le attività che giornalmente si presentano, come credo cerchino di fare la maggior parte delle mamme lavoratrici!!

Lascia un commento