Ghirlande bicolore di pasta frolla al cocco

Volete preparare un delizioso quando grazioso decoro per il vostro albero di Natale? E allora perché non provare queste Ghirlande bicolore di pasta frolla al cocco, facilissime da preparare, ma di sicuro effetto? Ecco la ricetta.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni15 ghirlande
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla al cocco

  • 250 gFarina 00
  • 100 gZucchero
  • 100 gBurro (freddo di frigo)
  • 2Uova
  • 100 gCocco disidratato grattugiato
  • 1 cucchiainoColoranti alimentari rosso in gel

Per le ghirlande bicolore

  • q.b.Palline di cioccolato bianco
  • q.b.Matite alimentari in gelatina per decorazioni

Preparazione

Per la pasta frolla al cocco

  1. Mettete su una spianatoia la farina a montagnola, fate un buco al centro, aggiungete le uova, lo zucchero, il burro freddo da frigo, il cocco grattugiato ed iniziate ad impastare, senza lavorare troppo gli ingredienti, finché l’impasto non risulterà liscio e non più appiccicoso.

    Se necessario aggiungete ancora un po’ di farina.

    Lasciate riposare la pallina in frigorifero per almeno mezz’ora prima di utilizzarla.

Per le ghirlande bicolore

  1. La pallina ottenuta peserà circa gr. 700.

    Dividetela in due parti da circa gr. 350 cadauna.

    Una tenetela del colore originario e l’altra coloratela con un cucchiaino di colorante alimentare rosso in gel.

    Se risulterà un po’ appiccicosa, aggiungete poca farina.

  2. Avrete così ottenuto due palline che dovrete mettere in frigo per circa una mezz’oretta.

  3. Tirate fuori dal frigo le palline di pasta frolla, mettetele su un piano infarinato e con un matterello stendete ciascuna sfoglia. Dovrete ottenere due rettangoli di dimensioni cm. 21×16, alti cm. 1.

    Con un pennello da cucina, spennellate la superficie della sfoglia inferiore con poca acqua e zucchero, posizionate l’altra sfoglia sopra, cercando di farle aderire perfettamente.

    Riponetela in frigo per almeno un’ora.

  4. Dopo aver tolto dal frigo le sfoglie, rifilate i bordi togliendo circa mezzo centimetro per parte. Ora le dimensioni dei rettangoli saranno di cm. 20×15.

    Tagliate ora delle strisce larghe cm. 1. Io mi sono aiutata con un righello per farle più precise. Ve ne verranno 15.

  5. Prendete una striscia e arrotolatela su se stessa in modo da ricavare dei cerchietti che assomigliano a delle ghirlande di Natale.

    Per chiuderle per bene bagnatele leggermente con poca acqua e zucchero.

    Lasciate riposare in frigo per almeno un’ora.
    Con queste dosi vi verranno 15 ghirlande.

    Fate cuocere a 180° per 15 minuti, posizionandole sulla placca del forno ricoperta da carta forno.

  6. Decorate ora le vostre ghirlande: disegnate con la matita le parti che volete decorare, usandola come collante.

    Posizionateci sopra le palline di cioccolato bianco.

    Ed ora usatele per rallegrare la vostra casa o il vostro albero di Natale.

Suggerimenti/consigli

La quantità di biscotti può diminuire se non siete precisi al millimetro nel taglio delle strisce.

Per la pasta frolla utilizzate del burro freddo di frigo, tagliato a quadratini piccoli.

Provate a preparare le vostre ghirlande anche con altri tipi di frolla:

Cos’è e come si fa: la pasta frolla (frolla al naturale)

Frolla alla cannella

Se vi sono piaciute le Ghirlande bicolore di pasta frolla al cocco, provate le altre ricette con la pasta frolla:

Cestini di frolla alla cannella con fichi e uva fragola

Grappoli di pasta frolla alla cannella e uva fragola

La mia pastiera

Crostata ai fichi ripiena di crema al latte 

Provate anche le altre ricette di biscotti:

Raccolta: ricette di biscotti

I miei canali Social!

Per non perdere nessuna ricetta potete seguirmi anche su :
Instagram; Pinterest; se volete restare aggiornati mettete like alla mia pagina di Facebook

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Raccolta: Ricette di pasta al forno Successivo Biscotti a scacchiera di pasta frolla al cocco

Lascia un commento