Fantasmini di Halloween (meringhe)

Adoro le meringhe, di solito preferisco farle molto piccole, in quanto trovo irresistibile quando quel gustoso bocconcino che si scioglie in bocca! Gli ingredienti per la preparazione delle meringhe sono davvero pochissimi, ma il procedimento di cottura è decisamente lungo, in quanto per non farle smontare bisogna procedere con una cottura lenta. Quindi consiglio di prepararle quando si ha del tempo da dedicare alla cucina.

  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 90 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 40 meringhe di circa 3 cm. di diametro
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Albumi (pari a 100gr.) 5
  • Gocce di cioccolato q.b.
  • Zucchero a velo 100 g
  • Sale fino 1 pizzico
  • Amido di mais (maizena) (facoltativo) 1 cucchiaino
  • Succo di limone (facoltativo) 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Montare gli albumi a neve ferma aggiungendo un pizzico di sale e poi incorporare delicatamente anche lo zucchero a velo e l’amido di mais.
    Stendere sulla teglia un foglio di carta forno.
    Versare il composto in una sac à poche con bocchetta media e fare con l’impasto delle piccole montagnole che ricordini dei fantasmini. Aggiungere poi le gocce di cioccolato per fare gli occhi.
    Mettere in formo a 100°C per circa 1 ora e mezza, spegnere il forno e lasciare raffreddare le meringhe al suo interno per mezz’oretta, tenendolo leggermente aperto.

Note

Prima di togliere le meringhe dal forno, verificate che siano ben asciutte all’interno, altrimenti proseguire la cottura.

Per evitare la condensa nel forno lasciate lo sportello leggermente aperto.

L’aggiunta del succo di limone è facoltative e serve per rendere la meringa più lucida.

L’amido di mais è facoltativo, ma aiuta a non fare smontare le meringhe

Precedente "Dalla Cina" : Fagiolini con sesamo e salsa di soia Successivo Besciamella al parmigiano

Lascia un commento