Sono più che sicura che la parola “patè” faccia venire in mente a quasi tutti un qualcosa di saporito e invitante ma inevitabilmente davvero molto molto burroso.
Beh, sapete che c’è un ingrediente del tutto vegetale, non la margarina eh (piena di grassi idrogenati davvero poco salutari), con cui è possibile sostituire il burro?
E’ il tofu (definito “formaggio vegano” per le sue analogie con la preparazione dei formaggi che derivano dal latte animale).
Questo versatile panetto bianco vi permetterà di preparare patè decisamente più leggeri e soprattutto adatti per tutti coloro che hanno fatto del “VEG” uno stile di vita.
Insaporite i vostri patè di tofu con gli ingredienti che più preferite: capperi, olive, basilico, prezzemolo.
…o pomodori secchi come ho fatto io.
E ogni volta serviteli con croccanti crostini di pane o verdure crude di stagione: sarà un successo!
…per vegani e non.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:
125 gr. di tofu naturale (meglio se morbido)
5/6 pomodori secchi (dipende da quanto sono sapidi)
8 capperi dissalati
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaio di acqua
1 cucchiaino di salsa di soia
olive taggiasche q.b.

Patè di tofu ai pomodori secchi

Tagliare il tofu a cubetti dopo averlo sgocciolato, sciacquato e asciugato accuratamente.
Raccogliere tutti gli ingredienti nel vaso di un mixer.
Frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Servire il patè di tofu ai pomodori secchi in ciotoline monoporzione guarnendo con un filo di olio extra vergine e olive taggiasche.

Patè di tofu ai pomodori secchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.