Crea sito

Tortine di Carote

Dopo varie prove sono riuscita a replicare queste buonissime tortine di carote, simili a quelle che si trovano in commercio.
Mi ricordo che da piccola erano la mia merenda preferita che portavo a scuola, insieme al succo di pera, mi piacevano così tanto che chiamai anche il mio primo cagnolino con il loro nome…”Camilla”, un cagnolino tutto bianco con una macchia circolare su un occhio marroncina simile alla tortina.
Per anni non le ho più mangiate ma poi ultimamente le ho riscoperte e ho deciso di provare a farle in casa e posso dirvi che sono veramente buone, il sapore di mandorle e carote avvolto dal profumo di arancia è veramente eccezionale.
Vi lascio la mia ricetta frutto di prove e tentativi per replicare la mia merenda preferita.

  • DifficoltàBassa
  • Porzioni16
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gCarote
  • 200 gFarina 00
  • 200 gZucchero
  • 100 gMandorle pelate (o farina di mandorle)
  • 100 gSpremuta di arancia
  • 60 gOlio evo (o olio di semi)
  • 25 gBurro
  • 3Uova
  • q.b.Buccia di un arancia
  • Pizzico di sale
  • 1 bustinaLievito per dolci

Preparazione

  1. Iniziate a frullare le mandorle molto finemente e lasciatele da parte (se usate la farina di mandorle salutate questo passaggio)

  2. Pulite le carote e grattugiatele finemente, in un mixer aggiungete le carote grattugiate l’olio, il burro fuso, la scorza di arancia grattugiata e l’estratto di vaniglia e frullate fino ad ottenere una purea.

  3. In una planetaria o in una ciotola capiente con le fruste elettriche montate molto bene le uova con lo zucchero.

  4. Aggiungete al composto delle uova la spremuta di arancia, le mandorle tritate, la purea di carote e mescolate.

  5. A questo punto amalgamate la farina con il lievito setacciati e aggiungeteli al composto.

  6. Infine aggiungete il pizzico di sale.

  7. In uno stampo da muffin foderato con dei pirottini o direttamente in dei pirottini messi in una teglia versate per ogni stampo l’impasto riempiendolo per 2/3.

  8. Infornate a 180° per 18/20 minuti circa dipende dal forno. Trascorso il tempo di cottura fate la prova dello stecchino se esce asciutto le tortine sono pronte.

  9. Lasciatele raffreddare e gustatele. Le tortine si mantengono soffici per circa 5 giorni, chiuse in un contenitore.

Consiglio

Potete sostituire le mandorle con la farina di mandorle, e il burro con la stessa quantità di olio.

Se avete lo stampo in silicone a semisfera potete utilizzare quello.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.