Crea sito

Pasta e ceci

A casa mia pasta e ceci è un piatto che si cucina sempre per il pranzo della vigilia di Natale.
A Roma si usava mangiarla il venerdì, giorno di magro, infatti nei negozi di pizzicheria si potevano trovare oltre il baccalà anche i ceci già ammollati per facilitare la preparazione di questo piatto che comunque è facilissimo da cucinare, oggi è più difficile trovarli, perché alcuni tradizioni si sono perse.
Tra le minestre è la mia preferita, vi lascio la mia ricetta.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gCeci secchi
  • 200 gPasta Mista
  • 1 spicchioAglio
  • 3 filettiAcciughe sotto sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale e pepe
  • 1 mazzettoRosmarino

Preparazione

  1. Iniziate la sera precedente mettendo in ammollo i ceci in abbondante acqua, (è possibile aggiungere un pizzico di bicarbonato per rendere i ceci più morbidi), lasciare in ammollo almeno 12 ore.

  2. Il giorno seguente scolateli e metteteli a lessare in acqua aromatizzata con un mazzetto di rosmarino, lasciate cuocere per circa 2 ore, i ceci sono pronti quando diventano morbidi.

  3. Mettete sul fuoco una pila con dell’acqua e lasciate scaldare, potete utilizzare anche l’acqua di cottura dei ceci.

  4. In un tegame capiente mettete a soffriggere in un filo di olio il pisto di aglio e acciughe e un rametto di rosmarino, dopo qualche minuto versate i ceci precedentemente scolati.

  5. Lasciate insaporire e aggiunte due mestoli di acqua calda e lasciate cuocere per 15 minuti, nel caso il liquido si asciughi aggiungete altra acqua calda.

  6. Trascorsi 15 minuti frullate una parte dei ceci e rimettete questa crema nel tegame.

  7. A questo punto aggiungete altra acqua calda aggiustate di sale e versate la pasta, lasciatela cuocere per la metà della cottura prevista.

  8. Considerate che nel cuocere, la pasta assorbirà parte del liquido, nel caso aggiungete altra acqua calda e continuate la cottura.

  9. Spegnete il fuoco e lasciate riposare, finite il piatto con un ciuffetto di rosmarino.

Consiglio e varianti

Se volete una ricetta più veloce utilizzate i ceci in barattolo scolateli bene dall’acqua di conserva e sciacquateli con abbondante acqua, procedete con la ricetta.

È possibile aggiungere un cucchiaino di concentrato di pomodoro aggiungetelo dopo il soffritto.

Io ho usato della pasta mista ma potete utilizzare il formato di pasta da minestra che preferite, anche degli spaghetti spezzati vanno benissimo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.