Crea sito

Cream Tart fatta in casa

Quando l’ho vista la prima volta è stato amore a prima vista sarà per le forme originali, sarà per le decorazioni colorate che rendono questo bellisimo ma il mio è stato un vero colpo di fulmine.
E’ un dolce versatile lo si può realizzare per ogni occasione con forme numeri o lettere sempre diverse.
La Cream Tart è stata ideata da una giovanissima pasticcera di Tel Aviv Adi Klinghofer che oltre questa torta realizza dolci fantastici, e allora un giorno ho voluto provare a realizzare anche la mia versione pensando che fosse difficilissima ed invece l’impresa si è rivelata più semplice del previsto, resta comunque un dolce elaborato ma alla portata di tutti per il resto divertitevi a decorarla.
Vi lascio la mia versione, seguitemi e alla prossima ricetta….

  • DifficoltàMedia

Pasta Frolla

  • 350 gFarina 00
  • 130 gZucchero
  • 3Tuorli
  • 200 gBurro
  • Scorza di limone

Crema al mascarpone

  • 300 gMascarpone
  • 250 gPanna fresca liquida
  • 100 gZucchero a velo

Decorazioni

  • Frutta fresca
  • Meringhe
  • Cioccolato

Preparazione

  1. Iniziate col preparare la pasta frolla, per farlo inserite tutti gli ingredienti in una planetaria o in un robot da cucina

  2. Azionate prima alla velocità minima per almeno un paio di minuti e poi aumentate la velocità fino ad ottenere una palla, togliete l’impasto dal robot e avvolgetelo nella pellicola fatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti

  3. Nel frattempo preparate la crema al mascarpone, montate la panna fredda di frigorifero, in un altra ciotola lavorate il mascarpone con lo zucchero a velo quando è ben amalgamato unite la panna montata con delicatezza amalgamate e lasciate anche la crema a riposare in frigorifero per 30 minuti

  4. A questo punto riprendete la pasta frolla e stendetela tra due fogli di carta da forno con spessore di 5mm ritagliate la sagoma che preferite, magari prima formate un cartamodello con la carta forno, bucherellate la superfice e cuocete in forno preriscaldato a 170° per circa 15 minuti, procedete con il secondo strato nel medesimo modo.

  5. Lasciate raffreddare le basi di pasta frolla, versate la crema di mascarpone in una sac á Poche.

  6. Iniziate a decorare la prima base con dei ciuffi di crema una volta ricoperto il primo strato adagiate delicatamente sopra la seconda base e ricoprite anche questa con ciuffi di crema, una volta ricoperta tutta la superfice decorate il dolce a vostro piacere.

La cream Tart si conserva in frigorifero per massimo 2 giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.