Crea sito

Risotto con cozze, asparagi e salsa di pecorino e vino

Bacco di Natale – Risotto cozze, asparagi e salsa di pecorino e vino
Anche quest’anno l’Associazione Italiana Food Blogger ci ha chiamato a collaborare con il Movimento del Turismo del Vino Toscana per creare degli abbinamenti cibo – vino in collaborazione con alcune cantine.
Sono stata selezionata per la Capua Winery, una piccola realtà familiare di Saturnia (GR), Solo sei ettari di vigneto allevato ad Alicante, Merlot, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon, Petit Verdot, Sangiovese e Chardonnay. E’ proprio con quest’ultimo che mi sono cimentata per trovare il giusto abbinamento, perché la Toscana non è solo terra di grandi rossi. Ovviamente il mio istinto mi ha portato verso un risotto dove riesco ad esprimere al meglio la mia fantasia.
Il Dolceamore è un calice di un bel giallo dorato brillante, al naso sprigiona dei sentori complessi di frutti gialli ed esotici, vaniglia e pepe bianco. Ha un buon equilibrio e la giusta acidità, una piacevole persistenza. Ha una buona struttura grazie alla sua permanenza in barrique che lo rendono elegante e vivace al palato, quindi ho pensato di abbinarlo ad un risotto piuttosto grintoso dove sono presenti cozze e pecorino, matrimonio classico in molte regioni italiane. La presenza degli asparagi con la loro terrosità e mineralità, ben si sposa con i sentori del vino esaltando il gusto di questo primo piatto e trovando la corretta elevazione.
Ringrazio Maria Grazia Caliandro della Capua Winery per la gentilezza e per la sua collaborazione che ci ha permesso di realizzare questa ricetta nonostante le difficoltà del caso.

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 280 griso Carnaroli
  • 1 kgcozze
  • 500 gasparagi
  • 80 gpecorino romano
  • 150 mlvino Dolceamore Capua (Maremma Toscana DOC Chardonnay)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio

Strumenti

  • 2 Padelle
  • 1 Pentola
  • 1 Ciotola
  • 1 Coltello o Spelucchino
  • 1 Pentolino

Preparazione

  1. Lasciare idratare il pecorino nel vino per almeno due ore. Poi versare il contenuto in un pentolino e sciogliere dolcemente. Aggiustare di pepe. Tenere da parte per usare la salsa in mantecatura.

  2. Pulire le cozze. Farle aprire in una padella con uno spicchio d’aglio e olio evo. Sgusciarle e lasciarle nel loro brodo fino all’utilizzo.

  3. Pulire il gambo degli asparagi privandolo della parte più dura. Lavarli e lessarli al dente. Conservare l’acqua di cottura.

  4. Tostare il riso a secco per tre minuti circa, finché non assume un colore traslucido. Iniziare a bagnare con l’acqua di cottura degli asparagi e un po’ di brodo delle cozze.

  5. A due o tre minuti dalla cottura del risotto, unire le cozze e gli asparagi tagliati a pezzettoni. Spegnere la fiamma e mantecare con la salsa di pecorino e vino. Aggiustare di pepe.

    Servire ben caldo con un filo d’olio evo

Less is more

Data la sapidità degli elementi (cozze e pecorino), occorre prestare molta attenzione all’uso del sale. Assaggiate spesso e salare pochissimo l’acqua di cottura degli asparagi che userete per la cottura del risotto

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

2 Risposte a “Risotto con cozze, asparagi e salsa di pecorino e vino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.