Crea sito

Banana Bread

Quando compro le banane sono troppo verdi… e poi a casa all’improvviso le trovi troppo mature! Non succede anche a voi? In questi casi  utilizzo le ultime 2 o 3 banane per il banana bread, molto profumato e morbido ottimo per la colazione e la merenda. E’ un dolce americano casalingo e le dosi sono tramandate da una cara amica.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina
  • 150 gZucchero
  • 2Uova
  • 100 mlolio di semi
  • 2Banane
  • 15Noci
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • q.b.Scorza di limone

Strumenti

  • 1 Tortiera 25 cm di diametro
  • Frusta elettrica
  • 1 Ciotola

Preparazione

  1. In una ciotola montare le uova e lo zucchero con la frusta. Aggiungere l’olio poco alla volta e poi la farina.

  2. Tritare grossolanamente le noci con un coltello e unirle all’impasto. Schiacciare con una forchetta le banane e aggiungerle nella ciotola. In fine grattugiare la buccia del limone e il lievito setacciato. Amalgamare dolcemente.

  3. Foderare la tortiera con la carta da forno, versare l’impasto. Infornare a 180°, a forno statico per circa 40 minuti. Il tempo è indicativo, occorre controllare la torta perché non tutti i forni casalinghi sono uguali.

Vino in abbianamento

Diciamo che questa è una torta da colazione e non è corretto abbinarla ad un vino. Comunque se volessimo degustarla nel pomeriggio, sceglierei un passito o comunque un vino dolce come un Moscato.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.