Crea sito

Torta ricotta e cannella

Questa torta ricotta e cannella è uno di quei dolci da credenza, soffice e dal profumo di casa. E’ un altro caro ricordo della mia mamma, che ho trovato scritto in una mia vecchia agenda. Inutile dire che il suo profumo ed il suo sapore mi hanno riportato indietro nel tempo… tanto tempo. Ricordo ancora quando lei lo preparava… il profumo inebriava la casa!!! Ecco, oggi rifacendo questa torta ho potuto godere di quei meravigliosi ricordi, quei momenti, quei sapori, quelle sensazioni che solo ora scopro con enorme piacere di non aver mai dimenticato!!! E’ una torta semplice semplice, come le mamme di un tempo, soffice grazie alla presenza della ricotta e con un profumo incredibile! All’interno non c’è molta cannella, per non essere troppo prevalente, giusto per darne il sentore ma io, che adoro la cannella, ne ho voluto mettere ancora un pochino in superficie insieme a dello zucchero… una meraviglia!!! Ne è uscita una torta morbida e delicata, una vera coccola di sapore! Volete farvi coccolare anche voi da questa meravigliosa torta ricotta e cannella?

Torta ricotta e cannella

torta ricotta e cannella

Andiamo a vedere dunque cosa vi occorre per prepararla (dose per una tortiera da 24 cm.):

  • 4 uova
  • 300 gr. di zucchero
  • 500 gr. di ricotta (io ho usato quella vaccina)
  • 150 gr. di burro fuso
  • 400 gr. di farina
  • un cucchiaino e mezzo di cannella in polvere
  • una bustina di lievito
  • zucchero e cannella q.b. per la superficie

Per prima cosa, fondere il burro e tenerlo da parte per farlo intiepidire.

In una ciotola, montare le uova intere con lo zucchero. Una volta ottenuto un composto chiaro e spumoso, unirvi il burro fuso tiepido e amalgamarlo per bene al composto, continuando a lavorare con le fruste elettriche.

A questo punto, unire la ricotta, continuando sempre ad amalgamare il tutto.

In un’altra ciotola, mescolare la farina, la cannella ed il lievito, setacciarli ed unirli al composto di uova, zucchero, burro e ricotta. Si otterrà un composto piuttosto corposo.

Accendere il forno a 170 gradi, modalità statico.

Nel frattempo, foderare con carta forno una tortiera apribile, versarvi il composto preparato, infornare in forno caldo e far cuocere per circa 50-60 minuti (fate la prova stecchino).

Sfornare e far intiepidire. Quando la torta è ancora leggermente tiepida, ma non completamente raffreddata, aprire la tortiera, togliere la carta forno e metterla su un piatto da portata. Spolverizzare con zucchero e cannella… et voilà, la vostra torta ricotta e cannella è pronta! Spero di essere riuscita a trasmettervi le sensazioni che ho provato io!

Come sempre, spero vi piaccia! 😉