Tortellini alla mortadella

Tortellini

 photo Ci stiamo trasferendo_zpsuoccljns.gifOggi voglio rivisitare una ricetta classicissima: i tortellini!
Sono il piatto tipico emiliano per eccellenza, spesso con ripieno di carne e serviti in brodo.
In questa ricetta ve li propongo con ripieno di mortadella, e serviti come se fossero ravioli, con un condimento di burro aromatizzato alla salvia, per non dare troppo sapore e per non smorzare quello della mortadella.

INGREDIENTI per 25/30 tortellini

  • Farina 100g
  • Uovo 1
  • Sale un pizzico
  • Mortadella 200g
  • Noce moscata
  • Pepe
  • Latte 1 “tappo”

PROCEDIMENTO

Per prima cosa bisogna impastare la sfoglia.
Mescolare la farina con l’uovo e se dovesse essere necessario, aggiungere un goccio d’acqua per far amalgamare il tutto. Infine aggiungere un pizzico di sale (davvero poco) e continuare ad impastare.
Contate che più farina si aggiunge all’impasto e più ne assorbe. Questo potrebbe far risultare la pasta troppo dura e difficile da stendere.
Mettete il vostro panetto morbido in frigo, avvolto in un foglio di pellicola da cucina.

Adesso pensiamo al ripieno. In un mixer aggiungete la mortadella e le spezie e allungate con un tappo (della bottiglia) di latte.
Triturate e otterrete un impasto morbido ma non troppo umido.

Lasciate riposare entrambi gli ingredienti in frigo per almeno mezz’ora.

Stendete la pasta con l’attrezzo apposito a spessore 6 (quasi sottile al massimo) e ricavate dei dischi con una tazzina da caffè.
Se dovesse attaccarsi, usate della semola di grano duro per non far assorbire ulteriore farina.
Al centro di ogni disco, poggiate poco ripieno e ripiegate in due i dischi.
Poggiate il mignolo al centro della pancia del tortellino e piegate i due lati intorno al vostro dito, incollandone uno sull’altro.
Piegate la parte superiore che svetta dall’alto e formate la piega del vostro tortellino.
Eccoli pronti: meravigliosi tortellini, tutti uguali e tutti ripieni allo stesso modo.

Per conservarli più di un giorno, sistemateli su un vassoio spolverizzato di semola e congelateli. Dopo una notte, potranno essere trasferiti in una busta per alimenti e conservati per almeno una settimana.

TortelliniTortellini

 

 

Tortellini

Buon appetito

Cesca



The following two tabs change content below.
Chiamatemizia

Chiamatemizia

Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.
Chiamatemizia

Ultimi post di Chiamatemizia (vedi tutti)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.