Torta della mamma a palline

torta della mamma

 photo Ci stiamo trasferendo_zpsuoccljns.gifLe collaborazioni vanno forte in questi giorni.
Pare che Chiamatemi Zia abbia fatto uscir fuori la vena artistico-culinaria di tutti i nostri visitatori.
La vostra ancora non si è manifestata?
Non riuscite neanche a fare una frittata?
Bene. Vuol dire che non ci seguite abbastanza.

Oggi è il turno di Mario, mio fan da tempi non sospetti e compagno di studi e di sventure.

Ci propone la da lui battezzata “torta della mamma” perché diciamo che questa è la sua principale derivazione.

Lui la condisce con una crema pasticcera e la farcisce con delle buonissime amarene.
Vediamo come si fa!

INGREDIENTI


  • Farina 600g

  • Zucchero 300g
  • Uova 2
  • Margarina 250g
  • Una bustina di lievito per dolci
  • Latte q.b. (per far sciogliere il lievito.

per la crema pasticcera


  • Latte 1/2 lt

  • Tuorli 6
  • Zucchero 250g
  • Farina 50g
  • Un pizzico di sale
  • Una bustina di vanillina

PROCEDIMENTO


 

Per la crema pasticciera: Portare il latte ad ebollizione. Separatamente lavorare i tuorli con lo zucchero e farli diventare spumosi. Aggiungere, setacciandola, la farina mescolando. Poniamo questo composto sul fuoco e a fiamma bassa, continuando a mescolare, versare a filo il latte precedentemente riscaldato. Mescolare e mescolare finché non si addensa.

torta della mamma

 

Per la torta, invece, mescolare la farina con il burro ed aggiungere l’uovo.

torta della mamma torta della mamma

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In un bicchiere, aggiungere un po’ di latte e farvi sciogliere il lievito per dolci.
Aggiungerlo al composto che risulterà abbastanza olioso e morbido.

torta della mamma

 

Mescolate bene finché tutti i grumi non spariranno e lasciate riposare in frigo per qualche minuto.

Imburrate una teglia e rivestitela con l’impasto schiacciato con la punta delle dita sulle pareti.

torta della mamma

 

torta della mamma

 

 

 

 

 

 

 

 

E ricoprite con la crema e le amarene.

torta della mamma

 

Per la copertura, invece, dovete formare delle palline piuttosto piccole, con l’impasto che vi è rimasto, fino a coprire l’intera superficie della torta.

torta della mamma

 

Cuocere per circa mezz’ora in forno a 180/190°.

Quando la superficie si sarà scurita, sfornare e far raffreddare prima di servire.

torta della mamma

 

Ringraziamo il nostro “nipotino” Mario e speriamo che ci delizi ancora con qualche sua buonissima ricetta.

Buon appetito

Cesca

 

 



The following two tabs change content below.
Chiamatemizia

Chiamatemizia

Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.
Chiamatemizia

Ultimi post di Chiamatemizia (vedi tutti)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.