Pomodoro ripieno di insalata di riso (crudo)

Pomodoro ripieno

 photo Ci stiamo trasferendo_zpsuoccljns.gifCon l’avvento dell’estate si preparano sempre più spesso piatti freschi che non implichino l’utilizzo del forno o dei fornelli.
Uno di questi piatti è l’insalata di riso. Una volta cotto il riso, è possibile aggiungere tutti gli ingredienti che si vuole, tutti senza cottura.
Oggi voglio farvi provare una presentazione molto simpatica per questo piatto che poi tanto bello non è.

INGREDIENTI per 2 persone

  • 1 Bicchiere di riso basmati
  • Condiriso (o ingredienti a piacere)
  • Due pomodori cuore di bue
  • Olio d’oliva

PROCEDIMENTO

Come potete notare dalla lista ingredienti, se non si vuole condire il riso con qualcosa in particolare, questa ricetta diventa davvero poco dispendiosa.

L’idea è quella di preparare un pomodoro ripieno, e per questo usiamo la varietà cuore di bue. Sono pieni di polpa, grandi e hanno una buccia resistente.

Per prima cosa prepariamo i pomodori. Con un coltello tagliamo il “coperchio”, proprio come se fosse una zucca di Halloween.
Incidiamo il contorno, stando attenti a non bucare la buccia esterna e con un cucchiaio rimuoviamo delicatamente tutta la polpa.
In un secondo momento potete tagliarla a cubetti ed inserirla nel condimento per riso, oppure potete tranquillamente prepararci una bruschetta.

Cuociamo il riso; io ho usato la varietà basmati perché è davvero aromatico anche senza condimento, e poi si presta molto alle insalate.

Raffreddate il riso sotto un getto d’acqua e conditelo come meglio credete.
Riempite i pomodori prima di servire e posizionateli con il proprio coperchio o con una fogliolina di basilico.

Avete visto quanto è semplice?
I vostri ospiti saranno contentissimi di mangiare un’insalata di riso così bella!

Pomodoro ripieno

 

Buon appetito
Cesca



The following two tabs change content below.
Chiamatemizia

Chiamatemizia

Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.
Chiamatemizia

Ultimi post di Chiamatemizia (vedi tutti)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.