Pesto di pomodori secchi

pomodori secchi

 photo Ci stiamo trasferendo_zpsuoccljns.gifCome ho già detto negli altri innumerevoli articoli come:
Pesto di noci
Pesto di peperoni (pesto alla calabrese)
Pesto di rucola
Pesto di zucchine

possiamo preparare il pesto con qualsiasi prodotto!

Oggi vi darò la ricetta del pesto con i pomodori secchi.
Avete presente quei barattolini di conserve nella dispensa che quando, per caso, ci passiamo davanti ci urlano “mangiami!” ?
Ecco, i pomodori secchi per me sono una specie di droga. Purtroppo, o fortunatamente, li ho scoperti solo da qualche anno e non mi passano sicuramente inosservati ogni volta che li vedo lì in quelle ciotoline dove di solito vengono messi i sottoli.
Mi sta tornando la fame, quindi vi dirò come si prepara e scapperò a cercarne un altro po’!

Ingredienti per 4 persone

  • Pomodori secchi sott’olio 150g
  • Pinoli
  • Pomodorini freschi 4
  • Basilico qualche foglia
  • Olio d’oliva

Procedimento

In realtà preparare un pesto di pomodori secchi non è semplicemente metterli nel tritatutto e premere ON.
Bisogna stemperare quel tipico sapore spiccato e leggermente salato che di solito viene attenuato con pane o formaggi.
Per farlo ho pensato di utilizzare quattro o cinque pomodorini freschi.
Daranno consistenza, il sapore non cambierà, ma si attenuerà la piccantezza.

In un mixer ad immersione inserite i pomodori secchi tagliati a pezzetti, i pomodorini a metà, una manciata di pinoli per la parte croccante e qualche foglia di basilico.

Azionare il mixer e cominciare a versare l’olio a filo.
Quando avrà raggiunto una consistenza cremosa, trasferitelo in una ciotolina pronto all’uso.
Potete anche congelarlo, basta dividerlo in bicchierini e coprirli con della carta alluminio.
Resistono in freezer per un paio di mesi.
Altrimenti potete condirci un’ottima pasta o farcirci delle splendide bruschette!

pomodori secchi

Buon appetito
Cesca

 



The following two tabs change content below.
Chiamatemizia

Chiamatemizia

Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.
Chiamatemizia

Ultimi post di Chiamatemizia (vedi tutti)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.