Pasteis de nata | Ricetta originale portoghese

Pasteis de nata

 photo Ci stiamo trasferendo_zpsuoccljns.gifI pasteis de nata sono dei fantastici dolcetti di origine portoghese che purtroppo ho non ho avuto modo di assaggiare direttamente in Portogallo, ma, dato che ho degli amici molto international (Saluti a Pako e Jessica), li ho provati qui in Italia e ne sono rimasta davvero esterrefatta.

L’unica pecca è che sono monoporzione,
quindi ne mangi davvero tanti!
-Jessca

La nostra affezionatissima Jessica oggi ci svelerà la ricetta originale, estratta da un libro di ricette comprato a Lisbona, dei pasteis.

INGREDIENTI

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 4 tuorli
  • 100 gr di zucchero
  • 2 cucchiaini di farina
  • 500 ml di panna liquida
  • Buccia di limone grattugiata

PROCEDIMENTO

Preparate la crema unendo i tuorli allo zucchero, la farina ed il limone e aggiungete a filo la panna.
Lasciate cuocere a fuoco medio mescolando continuamente,
quando giungerà ad ebollizione lasciate la crema sul fuoco per altri 5 minuti, finché non sarà abbastanza densa.

Fate raffreddare e passate alla preparazione del guscio di sfoglia:
coppate la pasta sfoglia con un coppapasta o una tazza di 10 cm di diametro. Imburrate dei pirottini di alluminio e posizionate il cerchio di sfoglia, riempite con la crema fino al bordo.
Infornate a 200 gradi per circa 25-30 minuti finché la sfoglia sarà ben dorata e la superficie leggermente caramellata.
I pasteis sono ottimi sempre, ma serviti tiepidi ancora di più.
Spolverizzate con cannella e zucchero a velo, proprio come farebbero le migliori pasticcerie di Lisbona.

Pasteis de nata Pasteis de nata

Buon appetito
Cesca & J.



The following two tabs change content below.
Chiamatemizia

Chiamatemizia

Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.
Chiamatemizia

Ultimi post di Chiamatemizia (vedi tutti)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.