Pasta fresca con gallinella e pomodorini

Gallinella

 photo Ci stiamo trasferendo_zpsuoccljns.gifEra da tempo che avevo la voglia di mangiare un buon primo di pesce.
In realtà l’idea principale era quella di cucinare i paccheri con la rana pescatrice, ma arrivati al supermercato, ho guardato la faccia della rana e ho avuto una paura nera di sfilettarla. Non avendo a disposizione il filetto surgelato, ho virato sulla gallinella.

Non avendo mai provato a sfilettarne una, mi sono affidata a questo video molto esplicativo:

Dopo l’utilizzo di innumerevoli coltelli e di forza lavoro, siamo riusciti a ricavare dei simpatici filetti puliti. Da qui, parte la nostra ricetta:

INGREDIENTI per due persone

  • Pasta fresca lunga (tipo bigoli o scialatielli) 200g
  • Gallinella 500g (intera) (circa 2 filetti da 100g)
  • Prezzemolo tritato
  • Aglio
  • Pomodorini ciliegino 100g c.a.
  • Sale
  • Pepe
  • Olio evo
  • Vino bianco

PROCEDIMENTO

Come prima cosa, dobbiamo ricavare dai nostri filetti di gallinella dei bocconcini.

Facciamo soffriggere in una pagella uno spicchio d’aglio con circa due cucchiai d’olio evo e, quando sarà caldo, inseriamo i bocconcini di pesce.
Nel frattempo tagliamo i pomodorini in quattro parti l’uno e asciughiamoli dalla loro acqua di vegetazione.

I bocconcini ci metteranno davvero poco a cuocersi, e dovremo essere pronti ad inserire i pomodorini tagliati.
Facciamo appassire il tutto per qualche minuto e poi sfumiamo con mezzo bicchiere di vino bianco.
Lasciamo evaporare la parte alcolica, condiamo con un pizzico di sale, pepe e prezzemolo tritato.

Abbassiamo la fiamma e copriamo la padella, in modo da far stufare e disfare i bocconcini.

Quando il vino si sarà ritirato, il pesce sarà morbidissimo e i pomodorini saranno diventati quasi un sughetto, spegniamo.

Cuocere la pasta leggermente al dente e conservare l’acqua di cottura.
Prima di scolarla, facciamo riscaldare il sughetto.

Aggiungere la pasta in padella e farla mantecare con mezzo bicchiere di acqua di cottura in modo che crei un sughetto cremoso e non risulti secca.

Servire con una spolverata di prezzemolo fresco e pepe.

Gallinella

 

Buon appetito
Cesca



The following two tabs change content below.
Chiamatemizia

Chiamatemizia

Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.
Chiamatemizia

Ultimi post di Chiamatemizia (vedi tutti)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.