Dita di strega per Halloween

Dita di strega

 photo Ci stiamo trasferendo_zpsuoccljns.gifLa fatidica cena di Halloween si avvicina! Mamma mia che paura!
Quante ombre si aleggiano per la mia cucina!

Sento ancora l’eco delle urla dei fantasmini di meringa che mi dicono di stare attenta al forno, perché tra poco saranno cotte le bellissime dita di strega!

Ingredienti per circa 15 dita

  • Burro 100g
  • Vanillina 1 bustina
  • Farina 250g
  • Zucchero a velo 100g
  • Sale 1 pizzico
  • Uova 1
  • Lievito 1 cucchiaino
  • Mandorle intere pelate

Procedimento

La preparazione è davvero semplicissima. Si tratta di una semplice pasta frolla che verrà modellata a forma di spaventosissime dita di strega.
E le unghie? Saranno le nostre mandorle!

Cominciamo subito a prepararle!

Mescoliamo in una ciotola farina e burro per ottenere la sabbiatura che sarà alla base della pasta frolla.
Adesso aggiungiamo un uovo e continuiamo ad impastare.
Quando si sarà leggermente agglomerato, aggiungete lo zucchero, la vanillina, il lievito ed un pizzico di sale.
Impastate vigorosamente il tutto, cercando di compattarlo in una pallina di impasto.
Quando tutto sarà ben amalgamato, avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciatelo dieci minuti in frigo.

Adesso arriva il bello!
Infarinate un piano da lavoro e dividete il vostro impasto in palline di circa 20g l’una.
Assottigliatele e formate dei salsicciotti irregolari, proprio come se fossero dita.
Tagliatele tutte della stessa misura e cominciate a decorarle.

Praticate dei taglietti per simulare le pieghe tra le falangi e con un coltello ricavate una fessura per inserire l’unghia di mandorla in punta.
Sistematela bene o si staccherà.

Dita di strega

Adesso non vi resterà altro da fare che decorarle con un po’ di marmellata rossa (fragola, prugne, frutti rossi) per insanguinarle un po’ e sistemarle su una placca foderata di carta forno.

Cuocete a 170° per 20 minuti finché non saranno colorate.
Spaventose vero?

Dita di strega

Buon appetito
Cesca



The following two tabs change content below.
Chiamatemizia

Chiamatemizia

Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.
Chiamatemizia

Ultimi post di Chiamatemizia (vedi tutti)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.