Crostata fichi e noci

Fichi

 photo Ci stiamo trasferendo_zpsuoccljns.gifNon appena ci hanno regalato questa buonissima composta di fichi (non dico confettura perché si tratta di fichi freschi frullati semplicemente), ho pensato di preparare una crostata.
E, dato che è tempo, di inserire delle noci per ricordare il famosissimo abbinamento fichi e noci.
Prepareremo una crostata aperta, così da far vedere i pezzettini di noce sbriciolati nella composta che sarà arricchita solamente da un foglio di gelatina, che le permetterà di rimanere sul guscio anche dopo il taglio.

Ingredienti

  • Farina 250g
  • Burro 125g
  • Zucchero 100g
  • Uova 2 tuorli
  • Composta di fichi 300g
  • Noci 10

Procedimento

Per prima cosa bisogna preparare la pasta frolla. Vi ho linkato la ricetta, ma comunque è una cosa semplicissima.
Mescolate la farina al burro freddo e aggiungete lo zucchero.
Versate i tuorli e formate una pallottola che andrete a far riposare in frigo per una decina di minuti avvolta in pellicola da cucina.
Foderate il fondo di una teglia del diametro di 25cm (circa) con della carta da forno.
Stendete la pasta frolla con lo spessore di circa 4mm e ricavatene un cerchio sovrapponendo la teglia ad essa e tagliando i contorni con un coltello.
Sistemate il fondo e rimpastate la pasta per ottenere una striscia che sia alta quasi quanto il bordo della teglia.
Applicatela lungo tutto il perimetro della teglia e schiacciate bene il punto di congiunzione.
Bucherellate bene il forno e fate cuocere fino a doratura a 180°.

Nel frattempo sciogliete un foglio di colla di pesce in acqua fredda.
Mentre si ammorbidisce, riscaldate un cucchiaio di composta di fichi in microonde e scioglietevi la colla ammorbidita e strizzata.
Aggiungete il resto della composta e mescolate bene.
Sgusciate e sbriciolate delle noci nella composta e amalgamate i pezzetti croccanti al tutto.
Quando il vostro guscio di pasta frolla sarà ben dorato, sfornatelo e dopo qualche minuto sformatelo (scusate il gioco di parole).
Fatelo raffreddare lievemente e riempitelo con la composta.
Livellate e lasciate raffreddare!

FichiFichi

Buon appetito
Cesca



The following two tabs change content below.
Chiamatemizia

Chiamatemizia

Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.
Chiamatemizia

Ultimi post di Chiamatemizia (vedi tutti)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.