Bruschette

 photo Ci stiamo trasferendo_zpsuoccljns.gif

Lo so, lo so. Tutti sanno fare le bruschette e non c’è bisogno di alcuna ricetta.

Ma io voglio mostrarvi come farle buone buone e come stupire i vostri ospiti con una cena “interattiva”.

Per prima cosa pensiamo al pane. Munitevi di una piastra rigata (quella che serve per arrostire la carne) e fatela arroventare quanto più possibile.

Nel frattempo tagliate le fette di pane con larghezza pari ad un centimetro e mezzo ed imburratele lievemente su entrambi i lati. Questo serve a non far seccare troppo le fette che, una volta a contatto con la piastra bollente, non si cuoceranno troppo e si incroccantiranno solo all’esterno.

10456779_10201335326983497_904756900484358693_n

Non alzarle assolutamente prima che siano cotte e girarle strategicamente:

fare in modo che le righe siano corrispondenti con l’altro lato.

10511272_10201335327383507_3791096147226814661_n

Adesso pensiamo ai condimenti.

Dato che è estate e che mi era stata “ordinata” una cena poco calorica, ho pensato di inserire maggiormente verdure.

Quindi ho composto un piatto posizionando nei vari spicchi diverse verdure. Ho cominciato con i peperoni arrostiti privati della buccia per renderli più digeribili; continuando con le melanzane arrostite, i pomodori all’insalata, la cipolla, i carciofini e un po’ di salame.

10345567_10201335327223503_5350838967337059743_n

Con questa composizione i vostri ospiti si divertiranno a provare abbinamenti che non avrebbero pensato mai di assaggiare.

Il voto del pubblico ha sancito come vincitore l’abbinamento “salame e carciofini”.

10417823_10201335327103500_7387954220147360969_n


Buon appetito

Cesca



The following two tabs change content below.
Chiamatemizia

Chiamatemizia

Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.
Chiamatemizia

Ultimi post di Chiamatemizia (vedi tutti)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.