Crea sito

Zucca gratinata al forno

La zucca gratinata al forno è un gustoso contorno autunnale, facilissimo da preparare e molto sfizioso.
Perfetto per accompagnare qualsiasi tipo di secondo piatto, di carne o pesce, con pochi, semplici ingredienti in poche mosse.
Leggete come fare la zucca gratinata al forno con la ricetta facile che trovate di seguito, come al solito, subito dopo la foto 😉

zucca gratinata al forno gp
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gzucca
  • pangrattato
  • salvia
  • rosmarino
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione della zucca gratinata al forno

  1. In una ciotolina mescolate a fondo quattro cucchiai di pangrattato con le erbe tritate, un generoso pizzico di sale e un po’ di olio extra vergine di oliva.

    Pulite la zucca eliminando i semi e i filamenti, ma lasciando, se volete, la buccia, e tagliatela a spicchi di spessore sottile.

  2. Disponete gli spicchi di zucca su di una teglia foderata di carta da forno.

    Copriteli con la panatura preparata e completate con un filo di olio extra vergine di oliva.

  3. Infornate in forno caldo, a 180° in modalità statica, per una ventina di minuti (la zucca deve risultare morbida), quindi passate in modalità grill per qualche altro minuto per rendere croccante la panatura.

    Sfornate e servite la vostra zucca gratinata al forno.

    Chez Bibia

Note

Visita anche la raccolta Le migliori ricette con la Zucca con tante idee sfiziose, facili e gustose:la trovi cliccando QUI.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ricette, segui e diventa fan della mia pagina su facebook: è sufficiente cliccare QUI e aggiungere il tuo “Mi piace” alla pagina 😉

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da chezbibia

Chez Bibia è il blog di cucina di Fabiola, mamma, moglie e casalinga, grande appassionata di cucina che adora raccontare le ricette provate o improvvisate, testate dalle sue bimbe e da suo marito (tutti vivi e in ottima salute!!!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.