Torta del nonno

La torta del nonno è una golosa torta di frolla al cacao farcita di crema pasticciera al cioccolato, resa croccante dalle mandorle a lamelle.

Un guscio sottile e goloso, una farcia delicata e irresistibile, le mandorle tostate, fanno di questa torta un dessert goloso e gradito a tutti i palati, perfetto fine pasto anche dei giorni festivi.

Leggete come fare la torta del nonno con la ricetta che segue, come al solito, la foto 😉

torta del nonno gp
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 – 10 porzioni
  • Costo: Economico

Ingredienti

per la frolla

  • 180 g Farina
  • 20 g Cacao amaro in polvere
  • 80 g Zucchero a velo
  • 120 g Burro
  • 2 Tuorli

per la farcitura

  • 2 Tuorli
  • 75 g Zucchero
  • 20 g Farina
  • 10 g Fecola di patate
  • 250 ml Latte
  • 40 g Cioccolato fondente

per la finitura

  • 1 Albume
  • 20 g Mandorle in scaglie

Preparazione

  1. Preparate prima la frolla.

    In una capiente ciotola mescolate la farina con il cacao amaro e lo zucchero a velo.

    Aggiungete il burro ammorbidito a tocchetti e impastate fino ad ottenere un composto sabbioso.

    Unite i due tuorli e lavorate il composto fino a quando non avrete un impasto liscio, compatto ed omogeneo.

    Formate un panetto, avvolgetelo in un foglio di pellicola alimentare e lasciatelo riposare in frigorifero per mezz’ora.

  2. Nel frattempo preparate la crema.

    Tritate il cioccolato fondente.

    Scaldate il latte. In un pentolino dal fondo spesso sbattete i tuorli con lo zucchero.

    Unite farina e fecola setacciate e mescolate fino ad inglobarle al composto.

    Stemperate con il latte tiepido versato a filo, mescolando fino a quando non otterrete un composto omogeneo e senza grumi.

    Portate il pentolino su fiamma bassa, continuando a mescolare fino a quando la crema non si sarà addensata.

    Allontanate dal fuoco, aggiungete il cioccolato tritato e mescolate energicamente fino a che non otterrete una crema al cioccolato liscia ed omogenea.

    Trasferitela su di un piatto largo, copritela con della pellicola alimentare a contatto e lasciatela raffreddare in frigorifero.

  3. Quando la frolla sarà pronta prelevatene i due terzi e sistemandola tra due fogli di carta da forno e con l’aiuto di un mattarello, stendetela in una sfoglia sottile da mezzo centimetro di spessore.

    Sistematela in una tortiera da 24 cm di diametro e rimuovete il foglio di carta da forno superiore.

    Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.

    Ricopritelo con la crema al cioccolato preparata.

    Stendete il resto della frolla sempre sistemandolo tra due fogli di carta da forno in una sfoglia sottile: rimuovete la carta superiore, sistemate il disco di frolla a contatto con la crema e premete bene sui bordi per farla aderire alla frolla del fondo. Rimuovete l’altra carta da forno e modellate i bordi della crostata perché aderiscano tra di loro. Bucherellate anche la superficie della crostata con i rebbi di una forchetta.

  4. Sbattete l’albume e spennellatelo sulla crostata. Cospargete con le mandorle a lamelle e infornate in forno caldo a 180° per una quarantina di minuti.

    Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di servire la vostra torta del nonno.

  5. Chez Bibia

Note

Prova anche la Torta della nonna alla mandorle che trovi QUI 😉

Seguimi su facebook cliccando QUI 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da chezbibia

Chez Bibia è il blog di cucina di Fabiola, mamma, moglie e casalinga, grande appassionata di cucina che adora raccontare le ricette provate o improvvisate, testate dalle sue bimbe e da suo marito (tutti vivi e in ottima salute!!!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright - Chez Bibia © 2012 2022

Partita iva 01362580779

Tutti i diritti sono riservati. Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Fabiola Semeraro e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. E' vietato l'uso per fini commerciali e vietata la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.