Crea sito

Tartufi alla mortadella

I tartufi alla mortadella sono dei deliziosi finger food senza cottura, facili da fare e irresistibili.
Perfetti per accompagnare l’aperitivo, sfiziosissimi e perfetti anche per arricchire un buffet o per l’antipasto.
Leggete come fare i tartufi alla mortadella con la ricetta facile che trovate di seguito, come al solito, subito dopo la foto 😉

tartufi alla mortadella gp
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni14 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gformaggio spalmabile
  • 50 gcrackers
  • 100 gmortadella (in un’unica fetta)
  • 40 gpistacchi (tritati finemente)

Preparazione dei tartufi alla mortadella

  1. Mettete i crackers in un mixer e tritateli finemente.

    Trasferiteli in una ciotola.

  2. Tagliate la mortadella a pezzetti e tritate anch’essa nel mixer.

    Unitela ai crackers e aggiungete anche il formaggio spalmabile.

    Mescolate a fondo per far ben amalgamare gli ingredienti, fino ad ottenere un composto omogeneo.

  3. Lasciate riposare il composto in frigorifero per mezz’ora.

    Trascorso questo tempo disponete i pistacchi tritati in un piatto.

    Prelevate piccole quantità di composto e dateli la forma di palline della grandezza di una noce.

  4. Passate le palline ottenute nel trito di pistacchi, ricoprendole da tutti i lati.

    Disponete i vostri tartufi alla mortadella su di un piatto da portata e servite.

    Conservateli in frigorifero.

    Chez Bibia

Note

Visita anche la raccolta Finger food veloci per tutte le occasioni con tante sfiziose idee facili e irresistibili: la trovi cliccando QUI.

Se non vuoi più perderti nemmeno una mia ricetta, segui la mia pagina su facebook e diventa fan: ti basta solo cliccare QUI e aggiungere il tuo “Mi piace” alla pagina 😉

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da chezbibia

Chez Bibia è il blog di cucina di Fabiola, mamma, moglie e casalinga, grande appassionata di cucina che adora raccontare le ricette provate o improvvisate, testate dalle sue bimbe e da suo marito (tutti vivi e in ottima salute!!!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.