Crea sito

Sfogliatelle ricce

Le sfogliatelle ricce sono un dolce tipico campano, goloso e irresistibile.
Un guscio di sfoglia ripieno di una crema di ricotta e semolino aromatizzata e impreziosita da canditi, una prelibatezza unica!
Leggete come fare le sfogliatelle ricce con la ricetta che trovate di seguito, come al solito, subito dopo la foto 😉

sfogliatelle ricce gp
  • DifficoltàAlta
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni16 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina
  • 200 mlacqua
  • 15 gmiele
  • 1 pizzicosale
  • 250 gstrutto
  • 100 gsemolino
  • 130 gzucchero
  • 300 mllatte
  • 170 gricotta
  • 1uovo
  • 40 gcanditi
  • 1 pizzicocannella
  • 1 bustinavanillina
  • scorza d’arancia (grattugiata di 1)
  • zucchero a velo (per decorare)

Preparazione delle sfogliatelle ricce

  1. Preparate la sfoglia.

    In una capiente ciotola mettete la farina, fate un vuoto al centro e aggiungete l’acqua, il miele e un pizzico di sale.

    Lavorate energicamente l’impasto fino a quando non otterrete un composto liscio, formate un panetto, ungetelo con un po’ di strutto e avvolgetelo nella pellicola per alimenti. Lasciatelo riposare per trenta minuti.

    Trascorso questo tempo, stendete l’impasto con una sfogliatrice o con la macchina per la pasta, la Nonna Papera, per formare una striscia larga venti centimetri circa e molto lunga.

    Partendo da un’estremità della striscia arrotolatela stretta spalmando contemporaneamente lo strutto su tutta la sfoglia.

    Quando avrete completato, ottenendo un rotolo ben stretto, ungetelo all’esterno con lo strutto, avvolgetelo nella pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, meglio se per tutta la notte.

  2. Preparate la farcitura.

    Portate a bollore il latte in un pentolino, aggiungete a pioggia il semolino mescolando continuamente fino a quando il composto non si stacca dalle pareti del pentolino stesso. Lasciatelo raffreddare.

    Lavorate a crema la ricotta con lo zucchero, l’uovo, la cannella, la vanillina e la scorza grattugiata dell’arancia .

    Aggiungete il composto di semolino, incorporatelo per bene e unite i canditi.

  3. Prendete il rotolo di impasto, tagliate via le estremità e tagliate il resto a fette da 1,5 – 2 cm di spessore.

    Appiattite con le dita ciascuna fetta iniziando dai bordi esterni per continuare con un movimento dal centro verso l’esterno fino ad ottenere un cono.

    Farcite con un cucchiaio della farcitura preparata e richiudete premendo insieme i bordi.

    Sistemate le sfogliatelle ricce così preparate su di una teglia rivestita di carta da forno e cuocete in forno caldo, a 200° in modalità statica, per quindici, venti minuti, fino a doratura.

    Sfornate, lasciate raffreddare e servite le vostre sfogliatelle ricce cosparse di zucchero a velo a piacere.

    Chez Bibia

Note

Scopri altre ricette di Piccola Pasticceria cliccando QUI.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ricette, segui e diventa fan della mia pagina su facebook: ti basta solo cliccare QUI e aggiunger il tuo “Mi piace” alla pagina 😉

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da chezbibia

Chez Bibia è il blog di cucina di Fabiola, mamma, moglie e casalinga, grande appassionata di cucina che adora raccontare le ricette provate o improvvisate, testate dalle sue bimbe e da suo marito (tutti vivi e in ottima salute!!!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.