Pollo alla cacciatora

Il pollo alla cacciatora è un tipico secondo piatto italiano dal sapore irresistibile.

Da nord a sud conosce molte varianti, dal tipo di vino utilizzato, che sia rosso o bianco, alle verdure che cuociono e danno sapore al pollo. La ricetta che segue prevede l’uso di verdure semplici, quasi sempre presenti in ogni dispensa e di vino rosso per sfumare il pollo.

Leggete come fare il pollo alla cacciatora con la ricetta che trovate di seguito, come al solito, subito dopo la foto 😉

pollo alla cacciatora gp
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pollo (a pezzi) 1,2 kg
  • Cipolla 1
  • Gambo di sedano 1
  • Carota 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Vino rosso 1 bicchiere
  • Pomodori pelati 400 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Rosmarino
  • Sale

Preparazione

  1. Pelate la carota e tagliatela a cubetti.

    Pulite la cipolla e tritatela.

    Riducete a cubetti anche il gambo di sedano.

    Sbucciate lo spicchio di aglio.

    In una casseruola fate scaldare qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva quindi aggiungeteci i pezzi di pollo.

  2. Fateli rosolare bene da tutti i lati.

    Aggiungete le verdure tritate, il rosmarino e lo spicchio di aglio.

    Fate insaporire per cinque minuti mescolando.

    Sfumate con il vino rosso.

  3. Quando il vino sarà evaporato, togliete lo spicchio di aglio, aggiustate di sale e aggiungete i pomodori pelati.

    Lasciate cuocere con coperchio, mescolando di tanto in tanto, per circa mezz’ora: in base alla quantità di pollo ci potrebbe volere un tempo leggermente diverso, per cui verificate che il pollo sia cotto guardando se la carne si stacca bene dall’osso (che indica la perfetta cottura).

    Spegnete e servite subito il vostro pollo alla cacciatora ben caldo.

    Chez Bibia

Note

Altre ricette a base di pollo QUI.

Diventa fan di Chez Bibia anche su facebook per rimanere sempre aggiornato sulle sue ricette: clicca QUI e aggiungi il tuo “Mi piace” 😉

Precedente Chiacchiere al limoncello Successivo Involtini di speck e scamorza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.