Pizza rustica stracchino prosciutto e patate

La pizza rustica stracchino prosciutto e patate è una gustosa torta salata a base di sfoglia, facilissima da preparare.
Senza cuocere prima le patate, con pochi ingredienti, senza uova e con un procedimento semplicissimo avrete un rustico gustoso e perfetto come antipasto, piatto unico o per arricchire il buffet di una festa.
Leggete come fare la pizza rustica stracchino prosciutto e patate con la ricetta facile che trovate di seguito, come sempre, subito dopo la foto 😉

pizza rustica stracchino prosciutto e patate gp
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 – 10 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 rotolipasta sfoglia (fresca rettangolare)
  • 200 gstracchino
  • 100 gprosciutto cotto
  • 180 gpatate
  • latte

Preparazione della pizza rustica stracchino prosciutto e patate

  1. Srotolate un rotolo di pasta sfoglia lasciandolo sul foglio di carta da forno che lo contiene e bucherellate il fondo di sfoglia con i rebbi di una forchetta.

    Distribuiteci lo stracchino, spalmandolo su tutta la sfoglia col dorso di un cucchiaio.

    Tagliate grossolanamente le fette di prosciutto cotto e distribuitele sul formaggio.

  2. Pelate le patate e grattugiatele con una grattugia a fori larghi, quindi distribuite il composto ottenuto sulla superficie della pizza.

    Srotolate l’altro rotolo di pasta sfoglia e posizionatelo sulla farcitura, facendo corrispondere i bordi della sfoglia con quella di fondo.

    Premete bene i bordi con i rebbi di una forchetta in modo che aderiscano e non lascino fuori uscire il ripieno, poi bucherellate la superficie di sfoglia con i rebbi di una forchetta.

  3. Trasferite la torta, aiutandovi col foglio di carta da forno sottostante, in una teglia bassa o sulla leccarda del forno.

    Spennellate la superficie della vostra pizza rustica stracchino prosciutto e patate con un po’ di latte e infornate in forno caldo, in modalità statica a 220°, per venti, venticinque minuti, fino al grado di doratura desiderato.

    Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

    Chez Bibia

Note

Scopri le altre ricette di Torte salate di questo blog cliccando QUI.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ricette, senza perdertene più nemmeno una, seguie diventa fan della mia pagina su facebook: ti basta solo cliccare QUI e aggiungere il tuo “Mi piace” alla pagina 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da chezbibia

Chez Bibia è il blog di cucina di Fabiola, mamma, moglie e casalinga, grande appassionata di cucina che adora raccontare le ricette provate o improvvisate, testate dalle sue bimbe e da suo marito (tutti vivi e in ottima salute!!!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright - Chez Bibia © 2012 2022

Partita iva 01362580779

Tutti i diritti sono riservati. Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Fabiola Semeraro e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. E' vietato l'uso per fini commerciali e vietata la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.