Peperoni in agrodolce

I peperoni in agrodolce sono un gustoso contorno facilissimo da preparare.

Pochi ingredienti e tanto gusto, si possono preparare anche solo con peperoni rossi, o gialli, ma insieme aggiungono un piacevole tocco di colore, piacevole alla vista oltre che al palato, in accompagnamento ai vostri piatti a base di carne o pesce, ma anche per arricchire gustose insalate.

Leggete come fare i peperoni in agrodolce con la ricetta facile e veloce che trovate di seguito, come al solito subito dopo la foto 😉

Ti potrebbero interessare anche le seguenti ricette:

peperoni in agrodolce gp
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1 vasetto da 200 ml circa
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

Mezzo peperone rosso
Mezzo peperone giallo
1 bicchiere aceto di vino bianco (oppure aceto di mele per un sapore più delicato)
1 bicchiere acqua
2 cucchiai zucchero
sale

Preparazione dei peperoni in agrodolce

Pulite i peperoni, eliminate il picciolo, i semi e i filamenti e tagliateli a julienne o a pezzetti, secondo i vostri gusti.

Metteteli in un pentolino con l’aceto, l’acqua, lo zucchero e una presa di sale e fateli cuocere a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto, fino a quando i peperoni non saranno morbidi, ma non sfatti, e leggermente croccanti e il fondo di cottura non si sarà ridotto a circa un terzo di quello iniziale.

Spegnete e lasciateli raffreddare.

Potete conservarli in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica ben sigillato per qualche giorno e coperti dal fondo di cottura, e servire al naturale o con l’aggiunta di un filo di olio extra vergine di oliva.

Per conservarli più a lungo conservateli in vasetti di vetro ben sterilizzati, mettete i vasetti chiusi in una pentola avvolti in un canovaccio pulito e piena di acqua fino al bordo dei vasetti stessi, portate a bollore, abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per venti minuti. Spegnete lasciate raffreddare completamente, prelevate i vasetti, asciugateli bene e riponeteli in un luogo fresco e buio. Una volta aperti, consumate i peperoni entro pochi giorni. Le quantità degli ingredienti indicati nella ricetta sono per un vasetto da circa 200 ml: moltiplicatele per il numero di vasetti che volete preparare.

Chez Bibia

Note

Per altre ricette a base di peperoni clicca QUI.

Scopri le altre ricette di conserve di Chez Bibia cliccando QUI.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ricette, senza perdertene più nemmeno una, seguimi sulla mia pagina su facebook che trovi direttamente cliccando QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da chezbibia

Chez Bibia è il blog di cucina di Fabiola, mamma, moglie e casalinga, grande appassionata di cucina che adora raccontare le ricette provate o improvvisate, testate dalle sue bimbe e da suo marito (tutti vivi e in ottima salute!!!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.