Crea sito

Chiffon cake variegato

Lo chiffon cake variegato è una sofficissima ciambella alta, preparata con l’apposito stampo da chiffon cake, semplice e irresistibile.
Un dolce sofficissimo, senza lattosio, perfetto per colazione, merenda o come goloso fine pasto, morbido come una nuvola, che conquista il palato di grandi e piccini.
Leggete come fare lo chiffon cake variegato con la ricetta che trovate di seguito, come al solito, subito dopo la foto 😉

chiffon cake variegato gp
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni8 – 10 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6Uova
  • 275 gFarina
  • 25 gCacao amaro in polvere
  • 300 gZucchero
  • 125 mlOlio di semi
  • 200 mlAcqua
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 1 bustinaCremor tartaro
  • Zucchero a velo (per decorare)

Preparazione

  1. Dividete i tuorli dagli albumi.

    Montate questi ultimi con le fruste elettriche e quando saranno bianchi e spumosi aggiungete il cremor tartaro, senza smettere di sbattere con le fruste fino a quando non sarà ben incorporato e gli albumi saranno ben sodi.

  2. In una capiente ciotola mescolate 250 g di farina con il lievito per dolci e lo zucchero.

    Fate un vuoto al centro e aggiungete i tuorli leggermente sbattuti, l’olio di semi e l’acqua e mescolate con una frusta, partendo dal centro, fino ad inglobare le polveri più esterne. Mescolate bene per non formare grumi e dividete il composto in due ciotole.

    Aggiungete il cacao setacciato ad una e il resto della farina, anch’essa setacciata, all’altra parte, mescolando bene per non formare grumi.

  3. Unite metà degli albumi montati in ognuna delle due ciotole, mescolando con una spatola e movimenti delicati dal basso verso l’alto.

    Versate alternativamente un po’ di composto chiaro e un po’ di composto scuro in uno stampo da chiffon cake da 24 cm di diametro, fino ad esaurirli completamente.

  4. Infornate in forno caldo, a 150°, per cinquanta, cinquantacinque minuti: verso la fine della cottura, con uno stecchino in legno da spiedini verificate che immerso nella torta, ne fuori esca asciutto, altrimenti lasciate cuocere lo chiffon cake marmorizzato ancora un po’.

    Sfornate e lasciate raffreddare il dolce nello stampo ribaltato e appoggiato sugli appositi piedini.

  5. Una volta freddo sformatelo, aiutandovi all’occorrenza con un coltello a lama liscia passato lungo i bordi dello stampo.

    Trasferite lo chiffon cake variegato su di un piatto da portata e decoratelo con un po’ di zucchero a velo.

    Chez Bibia

Note

Prova anche le altre ricette di chiffon cake che trovi QUI.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ricette, diventa fan della mia pagina su facebook: clicca QUI e aggiungi il tuo like alla pagina 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da chezbibia

Chez Bibia è il blog di cucina di Fabiola, mamma, moglie e casalinga, grande appassionata di cucina che adora raccontare le ricette provate o improvvisate, testate dalle sue bimbe e da suo marito (tutti vivi e in ottima salute!!!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.