Crea sito

Carpaccio di polpo

Il carpaccio di polpo è un delizioso piatto di mare, facile da fare e molto sfizioso.

Per prepararlo si possono usare due metodi, quello della “caramella” con il canovaccio, e quello della bottiglia, entrambi descritti nella ricetta che segue. Il risultato in entrambi i casi è un piatto gustoso ed invitante, fresco e saporito.

Leggete come fare il carpaccio di polpo con la ricetta che trovate di seguito, come al solito, subito dopo la foto 😉

carpaccio di polpo gp
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Polpo (già pulito) 1 kg
  • Aceto di vino bianco 1 cucchiaio
  • Pomodorini 10
  • Aglio 1 spicchio
  • Sedano 2 coste
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. In una pentola capiente mettete a bollire abbondante acqua con il cucchiaio di aceto di vino bianco.

    Lavate il polpo già pulito in pescheria sotto l’acqua corrente.

    Quando l’acqua bolle aggiungete il polpo intero e lasciate cuocere per mezz’ora.

  2. Per il metodo a caramella, preparate un canovaccio pulito.

    Appena trascorsi i trenta minuti di cottura estraete il polpo dall’acqua con l’aiuto di pinze da cucina e posizionatelo sul canovaccio. Arrotolatelo stretto e chiudetelo a “caramella”, stringendo bene le estremità, in modo da dare al contenuto la forma di un “salame”.

    Fate raffreddare completamente e poi mettete la vostra “caramella” in frigorifero a riposare per almeno 5 – 6 ore (oppure tutta la notte).

  3. Invece di usare il canovaccio e il metodo a “caramella”, potete usare il metodo della bottiglia di plastica.

    Prendete una bottiglia di plastica da 500 ml e tagliatene la parte superiore.

    Inserite il polpo cotto nella bottiglia, premendo bene. Mettete una bottiglia di salsa piena, ben pulita e lavata all’esterno sulla mezza bottiglia che contiene il polpo, esercitando la necessaria pressione per compattare il carpaccio di polpo. Lasciate sempre raffreddare prima e poi riposare in frigorifero per almeno 5 o 6 ore o tutta la notte.

  4. Al momento di servire, lavate e tagliate i pomodorini a cubetti, affettate i gambi di sedano ben lavati e tritate l’aglio sbucciato.

    Metteteli in una ciotola e conditeli con olio extravergine di oliva e sale, miscelando a fondo.

    Liberate il vostro carpaccio di polpo dal canovaccio o dalla bottiglia (basterà tagliare delicatamente via la plastica) e tagliate il carpaccio a fette sottili.

    Condite le fette ottenute con l’insalata di pomodorini e sedano preparata.

    Chez Bibia

Note

Altre ricette di mare QUI.

Rimani sempre aggiornato sulle mie ricette diventando fan della mia pagina su facebook: basta cliccare QUI e aggiungere il tuo “Mi piace” alla pagina 😉

Pubblicato da chezbibia

Chez Bibia è il blog di cucina di Fabiola, mamma, moglie e casalinga, grande appassionata di cucina che adora raccontare le ricette provate o improvvisate, testate dalle sue bimbe e da suo marito (tutti vivi e in ottima salute!!!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.