Sarde in Agrodolce

Sarde in Agrodolce è un secondo piatto Molto Economico, richiede un pò di tempo per prepararlo ma vi assicuro che ne vale veramente la pena , sono gustosissime….

Scrivo un secondo economico perchè la Sardina viene catturata in grande quantità nei paesi del mar Mediterraneo e quindi il prezzo è basso , io dal mio Pescivendolo di fiducia li acquisto a meno di 5 Euro al KG. Comunque ci tengo a precisare che anche se la Sardina è un pesce economico non significa che non sia un pesce di qualità, anzi viene consigliata dai nutrizionisti nelladieta mediterranea ( questa però non è una ricetta light) e dai cardiologi nella prevenzione delle cardiopatie specie nelle persone affette da ipercolesterolemia , in quanto particolarmente ricca di acidi grassi essenziali omega 3.

INGREDIENTI :

  • 1 kg circa di Sarde già pulite
  • 900 gr di cipolla Bianca
  • un Bicchiere di Aceto di vino bianco
  • Un cucchiaio di zucchero di canna BronSugar
  • un cucchiaio raso di zucchero semolato
  • Farina Rosignoli Molino( io ho utilizzato quella che utilizzo per pasta fresca ed è ottima )
  • Sale Q.b
  • Olio d’oliva Q.b

PROCEDIMENTO:

  • Ottenete i filetti di Sarde eliminando le teste e le interiora , quindi apritele a libro ed estraete la lisca centrale
  • Infarinatele da entrambi i lati e friggetele con olio d’oliva
  • A questo punto affettate finemente le cipolle e lasciatele cuocere in una padella con un po’ d’olio d’oliva, salate quanto basta per insaporire e aggiungete una tazzina d’acqua per portare a cottura
  • Quando le cipolle risulteranno trasparenti, unite lo zucchero e l’aceto
  •  Lasciate cuocere il tutto ancora per alcuni minuti
  • Adagiate le Sarde Fritte in un piatto di portata e cospargete sopra le cipolle
  • Se possibile lasciate riposare questo piatto alcune ore prima di servirlo in tavola, risulterà ancora più saporito e più gustoso 😉
  • Non secessità di esser servito Caldo

Precedente Torta Pacco Regalo Successivo Torta per Anniversario di Nozze

4 commenti su “Sarde in Agrodolce

  1. Ciao tata! Eccomi da te! Sono un po latitante in questo periodo, troppo caldo e troppe cose da fare! Cose belle però mi rubano tutto il tempo!
    Ma ora mi faccio un giretto tra le tue ricettine..*
    Per questa passo ma vado a sbirciare subito le altre e ti mando un BACIONEEEEE!!!
    Ciaooooo

  2. è vero, dovremmo consumare di più questo pesce così buono e ricco di principi nutritivi ; e comunque la tua preparazione di oggi è squisitissima , brava!!

I commenti sono chiusi.